Due agenti immobiliari: "Se non vendiamo la casa in 150 giorni, ti paghiamo la penale"

Si tratta di Alex Bujor e Andrea Spolaore, entrambi 29enni, con alle spalle 8 anni di carriera. La loro agenzia nel Miranese promette di vendere un immobile entro 5 mesi

Soddisfatti o rimborsati anche quando si tratta di casa. Ci sono due agenti immobiliari del miranese che da tempo propongono una formula simile molto particolare, soddisfatti o penale. Garantiscono cioè la vendita di ogni immobile entro 150 giorni. Se così non è, rimborsano i clienti stessi con una penale pattuita all’inizio della trattativa.

I due agenti immobiliari

Loro sono Alex Bujor e Andrea Spolaore. Hanno entrambi 29 anni, si sono conosciuti attraverso un franchising immobiliare di zona per i quali entrambi lavoravano e dove pian piano hanno fatto carriera. Per 8 anni hanno lavorato entrambi per quella realtà arrivando a gestire in prima persona 3 di queste agenzie divenendone titolari e pagando il marchio. A fine 2017 hanno deciso di staccarsi dal franchising e nel 2018 hanno creato il gruppo “Garanzia Immobiliare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vendita o penale

"Abbiamo deciso di focalizzare la nostra azienda - spiega Bujor - sulla mediazione della compravendita di immobili residenziali e siamo gli unici nel nostro settore a garantire la vendita. Vendita che garantiamo o paghiamo una penale al cliente se non riusciamo a vendere entro 150 giorni. Elemento che riteniamo novità assoluta del mercato e che sta riscontrando molto successo". "Talvolta -  gli ha fatto l’altro socio, Spolaore - per inadeguatezza del metodo rispetto alle esigenze del mercato ed in altri casi per malafede, il cliente si ritrova inguaiato in situazioni poco piacevoli. E queste sono situazioni che screditano una già poco amata professione come quella dell’agente immobiliare. Sono metodi poco professionali che causano problemi enormi alle persone e su cui spesso è molta disinformazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

  • Pestaggio nella notte a Jesolo, uomo in ospedale lotta tra la vita e la morte

Torna su
VeneziaToday è in caricamento