Arte e arbitrato a Venezia: "Creazioni d'arte e soluzione in arbitrato delle controversie", 28 giugno 2019

Il 28 giugno 2019 nella prestigiosa sede dei Giardini della Biennale si terrà l'evento organizzato da Arbitrando in collaborazione con la Fondazione La Biennale di Venezia, sui temi dell'industria design, della compravendita delle opere d'arte e dell'opera fotografica. In particolar modo dei problemi che ne possano sorgere e dei vantaggi della risoluzione in arbitrato quale metodo alternativo al normale iter giudiziario.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Una giornata, quella di venerdì 28 giugno 2019, dedicata ai temi dell’arte e dell’arbitrato dal titolo “Creazioni d’arte e soluzione in arbitrato delle controversie” organizzata da Arbitrando in collaborazione con la Fondazione La Biennale di Venezia. L'evento, gratuito, oltre che essere di sicuro interesse per avvocati esperti in diritto dell’arte e arbitrato, vuole essere di supporto agli operatori di settore come galleristi, curatori, direttori museali, registrart e artisti che si trovano ad affrontare quotidianamente i molteplici problemi che possono sorgere lavorando nel mondo dell’arte e dello spettacolo.

L’avvocato Debora Rossi, Direttore affari legali e istituzionali della Fondazione La Biennale di Venezia aprirà i lavori della giornata insieme all’avvocato Elena Olivetti (Lawtelier Avvocati Associati) Consigliere di Arbitrando mentre, durante le tavole rotonde, si alterneranno avvocati ed esperti della materia. Gli avvocati Renato D’Andrea (Lexellent) Jane Mori (MBCS Studio Legale Tributario) Annapaola Negri Clementi (Studio Legale Negri-Clementi e Associati) Federico Redaelli e Massimo Stefanutti, insieme al Dott. Massimo Vecchia esperto di arte, affronteranno, nella sessione della mattina, i temi del diritto sostanziale, come la tutela delle opere d’arte, della fotografia e dell’industrial design.

La sessione del pomeriggio sarà dedicata all’arbitrato e si aprirà con il contributo dell’avvocato Fabio Moretti (Moretti & Burgio) Consigliere di Amministrazione della Camera Arbitrale di Venezia, che illustrerà l’importanza delle Corti Arbitrali. I lavori seguiranno con gli avvocati Fabio Cozzi (Paul Hastings) e Andrea Colorio (PMAB), con un approfondimento sui temi del diritto procedurale con l’esame dei casi più comuni di contenziosi a cui il mondo dell’arte e della creatività sono maggiormente esposti e di come gli stessi possano essere risolti attraverso l’arbitrato quale metodo alternativo al normale iter giudiziario. Gli avvocati Mario Fusani (GF Legal) ed Eugenio Aurisicchio (Picozzi & Morigi) concluderanno i lavori della seconda sessione esponendo i vantaggi dell’arbitrato quale metodo di risoluzione delle liti che possono sorgere tra datori di lavoro e dipendenti ovvero tra committenti e artisti. Entrambe le sessioni si concluderanno con momenti di dibatto. Tra le due sessioni sarà offerto un light lunch ai partecipanti.

L’evento “Creazioni d’arte e soluzione in arbitrato delle controversie” si svolgerà all’interno dei Giardini della Biennale - Padiglione Centrale nell’accogliente sala della Biblioteca. Il programma e modulo di registrazione sono disponibili nel sito internet dell’associazione Arbitrando: www.arbitrando.eu

Torna su
VeneziaToday è in caricamento