Biglietti a bordo dei battelli acquistabili con carte e smartphone

I marinai dell'Actv avranno in dotazione i Pos. Siglato un accordo per la realizzazione di una innovativa piattaforma digitale: pagamenti anche in modalità contactless

Biglietti Actv con carte e smartphone

Entro la fine dell’anno si potranno comprare i biglietti con carte e smartphone direttamente dai marinai dei battelli veneziani, a bordo dei mezzi Actv. Le società Sia e Avm (azienda veneziana della mobilità) hanno siglato un accordo per la realizzazione di una apposita piattaforma digitale che punta, come detto, a facilitare l'acquisto a bordo.

Comodi e regolari

Il nuovo servizio, che il gruppo Avm prevede di lanciare entro la fine dell’anno, migliorerà notevolmente le procedure di pagamento ed emissione dei titoli di viaggio, rendendo più facile, veloce e sicura l’esperienza dei cittadini e dei milioni di turisti che si muovono ogni anno a Venezia. L’innovativa infrastruttura digitale progettata e sviluppata da Sia, che gestisce anche gli Smart Pos di ultima generazione forniti da Pax Italia, consentirà infatti ai marinai a bordo dei vaporetti di selezionare il titolo di viaggio del passeggero, accettarne il pagamento tramite carta o smartphone e stamparlo insieme alla ricevuta, attraverso un unico dispositivo, leggero, maneggevole e sicuro. Il terminale è in grado di leggere la tessera Venezia Unica, già in possesso della clientela abituale, e di validare i titoli di viaggio acquistati presso la rete di vendita diretta (biglietterie), concessionaria (rivenditori) ed emettitrici automatiche, riconoscendo eventualmente anche bar code o qr code.

Applicazioni

Sarà disponibile al gruppo Avm anche un app store dedicato in grado di gestire ulteriori applicazioni, oltre quella relativa ai pagamenti dei titoli di viaggio, specificamente progettate per gli Smart Pos dei marinai, ampliando l’offerta di servizi innovativi. «Venezia è la seconda città in Italia, dopo Milano, in cui Sia consentirà a cittadini e turisti di poter acquistare biglietti in modalità elettronica, grazie all’innovazione tecnologica che mira a rendere più efficienti anche i processi delle aziende di trasporto», ha dichiarato Eugenio Tornaghi, direttore maketing di Sia.

Trasporti ed eventi

Avm è la società capo-gruppo della holding che gestisce i servizi di mobilità integrata all’interno dell’area metropolitana di Venezia e che comprende anche Actv spa, che eroga il servizio di trasporto pubblico urbano di navigazione, automobilistico e tranviario ed extraurbano, e Vela, incaricata di gestire la rete vendita, l’organizzazione degli eventi tradizionali veneziani e il marketing della città di Venezia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jesolo, fine estate col botto: nel weekend le Frecce Tricolori e la mezza maratona

  • Grave incidente nautico al Lido, tre morti

  • Tumore del colon-retto, l'ospedale dell'Angelo una vera e propria eccellenza: i dati

  • Lite finisce nel sangue: donna accoltella un uomo in centro a Mestre

  • Nessuna traccia di Mattia, ricerche proseguite tutto il giorno e sospese in serata

  • Incidente tra un'auto e un camion: giovane incastrato nell'abitacolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento