Ca' Foscari lancia un nuovo studio sull'impatto del clima sulla finanza

Avvio del progetto siglato a Palazzo Franchetti dal Rettore Bugliesi e il finanziatore Fulceri Bruni Roccia (Banca Europea per gli Investimenti)

Ca' Foscari lancia un nuovo studio sull'impatto del clima sulla finanza

Nuovo progetto per gli economisti dell'università Ca' Foscari Venezia che si interrogano, durante la settimana del clima, su come incentivare la transizione green dell'economia e lanciano un nuovo studio sull'impatto del clima sulla finanza. Nello specifico il progetto vuole indagare come la sostenibilità ambientale e sociale delle imprese possa essere considerata dalle banche quale indicatore utile per la concessione del credito e il rating dell’impresa stessa. Si analizzeranno anche l'impatto dei cambiamenti climatici sugli aspetti finanziari delle imprese.

Lo studio, intitolato “Incorporating environmental, social and governance (ESG) criteria in credit analysis and ratings” è stato avviato oggi dalla firma del contratto tra l'università veneziana e la European Investment Bank che lo finanzierà con 300 mila euro nel triennio 2020-2022, firma che ha dato il via al 18° convegno International Conference on Credit Risk Evaluation Designed for Institutional Targeting in finance (CREDIT) dedicato a clima e finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 «L’obiettivo del progetto è molto ambizioso – afferma Monica Billio, direttrice del Dipartimento di Economia di Ca’ Foscari e coordinatrice del progetto – perché punta a includere criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) nell'analisi della valutazione del credito, includendo esplicitamente anche l’impatto del cambiamento climatico. Grazie alle competenze in ambito finanziario e di sostenibilità ambientale, Ca’ Foscari può offrire un laboratorio unico di sviluppo di nuove metodologie di valutazione e di gestione del rischio finanziario e climatico».

Il progetto sarà condotto in collaborazione con il centro “Sustainable Architecture for Finance in Europe“ (SAFE) dell’Università Goethe di Francoforte e l’Università Bicocca di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento