In Cardiologia a Portogruaro nuove apparecchiature per l'analisi da sforzo

Si tratta di un elettrocardiografo a 12 derivazioni, un tapis roulant e una cyclette: un investimento complessivo di 64 mila euro

Foto: Le nuove apparecchiature

È entrato da poco in funzione alla Cardiologia ospedaliera di Portogruaro il nuovo sistema di apparecchiature per l’analisi da sforzo. Si tratta, nel dettaglio, di un elettrocardiografo a 12 derivazioni, un tapis roulant e una cyclette: un investimento complessivo di 64 mila euro.

L'esame

L’analisi da sforzo è un esame che prevede l’esecuzione di un elettrocardiogramma mentre il paziente esegue uno sforzo controllato con intensità graduale, in modo tale da poter registrare le reazioni che avvengono a livello del cuore in una situazione di stress fisico.

I parametri

Il test si svolge posizionando sul petto del paziente degli elettrodi connessi a un monitor sul quale vengono visualizzati i battiti cardiaci. Il paziente viene poi invitato a pedalare sulla cyclette o a camminare sulla pedana inclinata, mentre il medico tiene sotto controllo le reazioni del suo cuore.
Il sistema ha la possibilità di eseguire i test da sforzo cardiopolmonari rilevando inoltre la ventilazione, il consumo di ossigeno, la produzione di anidride carbonica durante lo svolgimento dell’esercizio e ovviamente il test di spirometria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Cronaca

    Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Cronaca

    La valigetta rubata e recuperata dalla camorra, l'ex imprenditore e il «braccio destro»

  • Politica

    Via le navi da San Marco e Giudecca: per ora carotaggi al Vittorio Emanuele

I più letti della settimana

  • Soldi addebitati dal conto corrente: boom di segnalazioni per la nuova truffa

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

  • Un male incurabile se la porta via a 34anni, si era trasferita da poco a Noale

  • Rapinatore armato assalta l'ufficio postale: arresto lampo in nove minuti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento