Cinema a 3 euro, il programma del terzo martedì di novembre

La proposta delle sale di Venezia e provincia: ancora Joker, Le Verità e C'era una volta... a Hollywood, ma anche Tutto il mio folle amore, Downton Abbey, Motherless Brooklyn e altri

"Tutto il mio folle amore"

Torna nelle sale veneziane, martedì 19 novembre, il cinema a 3 euro organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, e la Regione del Veneto.

Venezia

In città, il Multisala Rossini propone, alle 16.40, 19.00 e 21.20, la visione di “Joker” (Azione, Avventura - USA, 2019, 122’) di Todd Phillips, Leone d'oro alla 76a Mostra del Cinema di Venezia. Arthur Fleck è un uomo che lotta per trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham. Durante il giorno lavora come pagliaccio, di notte si sforza di essere un comico di cabaret, scoprendo tuttavia che lo zimbello sembra essere proprio lui. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi.

Doppia proiezione al Multisala Giorgione dove, alle 16.30, 19.00 e 21.30, inizia “Downton Abbey” (Drammatico, Gran Bretagna, 2019, 122’) di Michael Engler. 1927. Downton Abbey è l'aristocratica dimora nello Yorkshire di proprietà della famiglia Crawley, al cui comando ora sono la primogenita Mary e il cognato Tom Branson, subentrarti al conte Robert e alla sua moglie americana Cora. La grande notizia è che re George V e sua moglie Mary verranno in visita e soggiorneranno presso i Crawley per una cena e una nottata. In alternativa, alle 17.00 e alle 21.00, si può optare per “Motherless Brooklyn - I segreti di una città” (Drammatico, USA 2019, 144’) di Edward Norton. Il film segue le vicende di Lionel Essrog, un solitario detective privato afflitto dalla sindrome di Tourette, che si avventura a risolvere l’omicidio del suo mentore ed unico amico, Frank Minna. Armato solo di pochi indizi e della sua mentalità ossessiva, Lionel svela lentamente dei segreti gelosamente custoditi che tengono in equilibrio il destino dell’intera città. In un mistero che lo porta dai jazz club grondanti di gin di Harlem ai bassifondi di Brooklyn e, infine, ai salotti dorati dei potenti mediatori di New York, Lionel si scontra con i teppisti, la corruzione e l’uomo più pericoloso della città, per onorare il suo amico e salvare la donna che potrebbe essere la sua stessa salvezza.

Mestre

Ricca anche questa settimana la programmazione dei cinema di Mestre. Il Cinema Dante offre la possibilità di vedere a costo ridotto “Le Verità” (Drammatico, Francia, Giappone 2019, 106’) di Kore-eda Hirokazu. Fabienne è una star del cinema francese circondata da uomini che la adorano e la ammirano. Quando pubblica la sua autobiografia, la figlia Lumir torna a Parigi da New York con marito e figlia. L'incontro tra madre e figlia si trasformerà velocemente in un confronto: le verità verranno a galla, i conti saranno sistemati, gli amori e i risentimenti confessati. (ore 16.30, 18.45 e 21.00). Il film è proposto, alle 17.00, 19.45 e 22.00 anche al Multisala IMG Palazzo.

Due le possibilità questa settimana al Multisala IMG Candiani. In programma alle 16.45, 19.45 e 22.00 troviamo “Sono Solo Fantasmi” (Commedia, Italia, 2019) di Christian De Sica. Thomas, ex mago in bolletta e Carlo, napoletano, sottomesso a moglie e suocero settentrionali, sono due fratellastri che si rincontrano dopo anni a Napoli per la morte del padre Vittorio, giocatore incallito e donnaiolo. Scoprono di avere un terzo fratello, Ugo, apparentemente un po’ tonto ma in realtà un piccolo genio. L’eredità, agognata da Thomas e Carlo, sfuma a causa dei debiti del padre e i tre hanno una grande idea: sfruttare la superstizione e la credulità napoletana diventando degli “acchiappa fantasmi”. Proprio quando l’attività inaspettatamente sembra avere molto successo, lo spirito del padre Vittorio si impossessa del corpo di Carlo. Thomas e Carlo si convincono che i fantasmi esistono davvero Nel frattempo, i fantasmi catturati dal trio si liberano e vanno a risvegliare il fantasma di una strega che minaccia di distruggere Napoli. Con l’aiuto del padre i tre fratelli cercheranno di salvare la città.  Alle 16.45, 20.00 e 22.15 inizia invece “Le Ragazze di Wall Street - Business I$ Business” (Drammatico, USA 2019, 110’) di Lorene Scafaria. Cardi B, Constance Wu, Lizzo e Lili Reinhart sono un gruppo di spregiudicate spogliarelliste di New York che uniscono le forze per attuare un piano criminale in grande stile: derubare i loro clienti, per la maggior parte ricchi broker di Wall Street.

Provincia

Spostandosi in provincia, al Cinema Teatro di Mirano alle 20.30 si proietta “C'era una volta... a Hollywood” (Drammatico, Thriller, USA 2019, 161’) di Quentin Tarantino. Il film è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton e la sua storica controfigura Cliff Booth cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più.

Il Multisala Verdi di Cavarzere sceglie invece, alle 21.00, “Effetto Domino” (Drammatico, Italia 2019, 104’) di Alessandro Rossetto. Entro il 2030, nei paesi ricchi, gli abitanti di più di 65 anni supereranno il 30% del totale della popolazione. Nel 2050, per la prima volta nella storia del genere umano, la popolazione anziana sarà più numerosa di quella giovane. In una cittadina termale che resiste al turismo di massa, un impresario edile e il suo sodale geometra, avviano un progetto ambizioso: convertire venti alberghi abbandonati in residenze di lusso per pensionati facoltosi. Il venire meno del sostegno finanziario di banche e investitori scatena un effetto domino nel destino dei protagonisti che sovverte per sempre la realtà.

Il Cinema Oratorio di Robegano, infine, propone alle 21.00, il film di Gabriele Salvatores “Tutto il mio folle amore” (Drammatico, Italia, 2019, 97’). Sono passati sedici anni dal giorno in cui Vincent è nato e non sono stati sedici anni facili per nessuno. Né per Vincent, immerso in un mondo tutto suo, né per sua madre Elena e per il suo compagno Mario, che lo ha adottato. Willi, che voleva fare il cantante, senza orario e senza bandiera, è il padre naturale del ragazzo e una sera qualsiasi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale drammatico a San Donà: morti tre ragazzi

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Scontro a Stigliano di Santa Maria di Sala, morta una ragazza

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

  • Schianto tra un’auto e un camion, morto un 21enne

Torna su
VeneziaToday è in caricamento