Cinema a 3 euro, terzo appuntamento di maggio: le sale aderenti a Venezia e provincia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Terzo appuntamento martedì 21 maggio nelle sale cinematografiche di Venezia e provincia con “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”, progetto pluriennale di successo organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, Regione del Veneto.

Venezia

Due le opere in cartellone questa settimana al Multisala Rossini di Venezia tra le quali scegliere. Alle 17.00, 19.15 e 21.30) troviamo "Le Invisibili" (Commedia, Francia 2028, 102') di Louis-Julien Petit. Protagoniste del film sono quattro assistenti sociali dell’Envol, un centro diurno che fornisce assistenza alle donne senza fissa dimora. Quando il Comune decide di chiuderlo, si lanciano in una missione impossibile: dedicare gli ultimi mesi a trovare un lavoro al variopinto gruppo delle loro assistite, abituate a vivere in strada. Violando ogni regola e incappando in una serie di equivoci, riusciranno infine a dimostrare che la solidarietà al femminile può fare miracoli. In alternativa, alle 16.15, 18.45 e 21.15, si può decidere per “Sarah & Saleem - Là Dove nulla è Possibile” (Drammatico, Palestina 2018, 127’) di Muayad Alayan, in cartellone anche al Cinema Dante di Mestre (ore 16.00, 18.30 e 21.00). Il film segue la storia extraconiugale tra Sarah, proprietaria di un caffè ebraico e Saleem, fattorino arabo. La passione segreta tra i due avrà delle conseguenze ben più importanti della crisi dei loro matrimoni, in una Gerusalemme in cui anche una storia privata tra due persone scatena conseguenze politiche e sociali di portata inimmaginabile.

Mestre

Sempre a Mestre, doppio appuntamento anche al Multisala IMG Candiani che propone alle 16.45, 20.00 e 22.15, la visione di “Ted Bundy - Fascino Criminale” (Biografico, Thriller, USA, 2019, 110’) di Joe Berlinger. L’arresto di Ted Bundy e i vari processi che ne sono seguiti dal punto di vista della sua fidanzata Liz. Ted appare come un uomo piacente, seducente con le donne, ma sempre fedele a Liz, al punto da sembrare un bravo ragazzo e tutt’altro che un serial killer. Per Liz è quindi uno shock quando alla fine arriva la prova schiacciante della sua colpevolezza. Negli stessi orari inizia anche “Book Club - Tutto può succedere” (Commedia, USA, 2018, 104’) di Bill Holderman. Carol, Diane, Jane, Sharon, 4 donne alle prese con gli eterni problemi sentimentali. La loro vita scorre piuttosto noiosa fino a quando la lettura di Cinquanta Sfumature di Grigio la cambierà irrimediabilmente. Ispirandosi allo scandaloso romanzo, vivranno nuovi amori, vecchi ritorni di fiamma, situazioni esilaranti e sconvenienti. Saranno finalmente pronte a entrare nel nuovo capitolo della loro vita?

Al Multisala IMG Palazzo è invece in cartellone, alle 17.00, 20.00 e 22.00, “Il viaggio di Yao” (Commedia, Francia 2018, 103’) di Philippe Godeau. Yao è un bambino che vive in un piccolo villaggio del Senegal. Ama i libri e le avventure. Un giorno parte per Dakar alla ricerca del suo mito, Seydou, attore francese di grande successo in visita in Senegal. Seydou conosce Yao e colpito dal carattere del bambino, decide di riaccompagnarlo a casa. Il viaggio, pieno di rocambolesche avventure e situazioni divertenti, sarà per l’attore un ritorno alle sue radici.

Provincia

In provincia, comicità protagonista alle 20.45 al Cinema Teatro di Mirano con MA cosa ci dice il cervello (Commedia, Italia 2019, 98') di Riccardo Milani. 

Il Multisala Verdi di Cavarzere offre invece alle 21.00, “Maria Regina di Scozia” (Drammatico, Gran Bretagna 2018, 124’) di Josie Rourke che esplora la turbolenta vita della carismatica Mary Stuart. Regina di Francia a 16 anni e vedova a 18, Mary sfida le pressioni politiche che vorrebbero si risposasse. Fa ritorno invece nella sua natia Scozia per reclamare il suo trono legittimo. Ma la Scozia e l’Inghilterra finiscono per essere governate da Elisabetta I. Ciascuna delle due giovani regine percepisce la “sorella” come una minaccia ma, allo stesso tempo, ne subisce il fascino. Rivali per il potere e in amore, e reggenti in un mondo maschile, le due dovranno decidere tra il matrimonio e l’indipendenza.

Il Cinema Oratorio di Robegano propone infine alle 21 "Stanlio e Ollio" (Biografico, USA, Gran Bretagna, 2018, 97') di Jon S.Baird.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala. 

Torna su
VeneziaToday è in caricamento