Commercialisti: 10 giovani professionisti al centro con le borse studio dalla fondazione Grimani

10 giovani commercialisti premiati alla cerimonia di consegna delle borse di studio di 1.000 euro ciascuna per partecipare ai corsi di specializzazione della Scuola di Alta Formazione delle Tre Venezie.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"Sono tutti veneziani i 10 commercialisti che hanno ricevuto la borsa di studio per aver frequentato i corsi di specializzazione della Scuola di Alta Formazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie. Si tratta dei dottori commercialisti: Chiara Conte, Federica De Pieri, Sabra Gesua’ Sive Salvadori, Mattia Gonella, Riccardo Marangon, Federico Marigo, Giovanni Rubin, Carlo Rui, Luca Spolaore e Marvin Talon. La loro età media è di 34 anni, il 20% sono professioniste e circa il 50% è titolare di uno studio individuale, mentre gli altri assegnatari operano all’interno di studi associati. Alla cerimonia di consegna delle Borse di Studio erano presenti Silvano Facci, presidente della Fondazione Dottori Commercialisti ed Esperti contabili di Venezia, con i consiglieri della Fondazione, assieme a Massimo Da Re, presidente dell’Ordine Veneziano dei Commercialisti con alcuni consiglieri. “Le borse di studio erogate dalla nostra Fondazione - ha dichiarato il suo presidente Silvano Facci - sostengono i giovani commercialisti che hanno frequentato con profitto uno dei corsi delle Scuole di Alta Formazione organizzati dai Commercialisti, tra cui quella triveneta. Oggi le specializzazioni rappresentano un passaggio importante per la futura carriera professionale, perché puntano sia a creare nuove opportunità di lavoro per i commercialisti, sia a migliorare la qualità delle prestazioni professionali offerte dagli iscritti nei nostri Albi, attraverso un investimento in conoscenza. Da diversi anni la Fondazione, intitolata al nostro illustre e compianto collega, Marino Grimani sostiene la formazione dei giovani commercialisti. Queste borse di studio riguardano il bando 2016-2017, mentre il nuovo bando dell’edizione 2018 è già stato chiuso. La selezione dei futuri assegnatari sarà rigorosa perché possono partecipare solo commercialisti che non abbiano compiuto 43 anni, che non siano stati soggetti ad alcun provvedimento disciplinare negli ultimi 3 anni, che siano in regola con l’assolvimento dell’obbligo formativo, oltre ad aver conseguito l'attestato di partecipazione ai corsi organizzati dalle Scuola di Alta Formazione".

Torna su
VeneziaToday è in caricamento