Il coro Thomas Tallis canta “Andrà tutto bene”, un invito a stare a casa | VIDEO

I componenti del coro noalese hanno registrato audio e video del brano musicale "Cum decore", adattando il testo al momento attuale

 

Il Coro Thomas Tallis di Arduino Pertile di Noale non si ferma di fronte all’emergenza coronavirus e ha voluto raccomandare gli ascoltatori a non uscire nel modo che ai componenti riesce meglio, ovvero cantando. Ognuno, rigorosamente a casa propria, ha registrato infatti la parte audio e video di un breve pezzo musicale dal titolo Cum decore, adattandone il testo al momento attuale: «Non temete, andrà tutto bene, anche il tempo passerà, se stiamo a casa la luce tornerà.»

Il Coro Thomas Tallis di Arduino Pertile

Il Gruppo Giovanile di Noale, attivo dal 1975, decide di assumere una nuova veste, nonché l’attuale nome, ispirandosi al brano rinascimentale If Ye Love Me del compositore inglese Thomas Tallis. 

Il coro, che approfondisce repertori che spaziano dal gregoriano alla polifonia rinascimentale, da monodie medioevali a composizioni folkloristiche internazionali, fino alla produzione musicale contemporanea, è noto per la caratteristica di cantare senza alcuna direzione.

L’ensemble si è avvalso della collaborazione di diversi maestri, tra i quali emerge in particolare la figura di Arduino Pertile, che ha lasciato un’impronta talmente significativa nella compagine corale che, dopo la sua prematura scomparsa nel 2004, il coro ha deciso di affiancare al proprio nome quello del maestro fondatore in segno di riconoscenza.

Ad oggi la formazione corale si è distinta in più di settanta concerti in ambito nazionale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento