Turismo, delegazione giapponese a Ca' Farsetti per studiare il modello Venezia

I visitatori giapponesi rappresentano l'1.9 per cento delle presenze turistiche a Venezia

Gli assessori al Turismo, Paola Mar, e allo Sviluppo economico, Simone Venturini, hanno accolto oggi a Ca' Farsetti una delegazione della compagnia All Nippon Airways, che ha chiesto di potersi confrontare con il Comune di Venezia sui temi della gestione e dello sviluppo sostenibile del turismo.  L'assessore Mar ha aperto l'incontro iniziando subito a rispondere ai diversi quesiti posti dagli ospiti, a partire dai numeri raccolti nell'Annuario del Comune di Venezia ed esplicitando in particolare la presenza dei visitatori nipponici, che, nel 2017, hanno rappresentato l'1.9 per cento delle presenze turistiche a Venezia, pari a 130mila arrivi, con una permanenza media di 1,71 notti.

L'incontro

«Il Giappone – ha detto Mar – si colloca al nono posto nella top ten dei Paesi di provenienza, anche se sappiamo che i visitatori nipponici sono molti di più. Siamo interessati ad intercettarli e a fare in modo che pernottino maggiormente nel territorio comunale, perché fanno parte di quella fascia d turismo di qualità, interessato alla nostra cultura e rispettoso della città, che intendiamo attrarre». Durante l'incontro si è parlato anche della divisione delle competenze turistiche in Italia, tra Stato, Regioni e Comuni, con un accenno al Piano della Governance quale progetto pilota a livello nazionale della città di Venezia, per poi concentrarsi sul contributo d'accesso. «Il contributo – ha spiegato Mar – ha una duplice valenza, cioè incentivare i pernottamenti nel territorio comunale e coprire in parte gli extra-costi derivanti dal turismo, scoraggiando possibilmente i cosiddetti daytrippers».

Potrebbe interessarti

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Confermati i domiciliari per Marinica, accusato di aver provocato l'incidente di Jesolo

  • Bambina investita a Cavallino, è grave

  • L'asta fallimentare per l'ex Umberto I se l'aggiudica Alì Supermercati

  • Jesolo, i sorpassi pericolosi e la testimonianza che ha incastrato il "pirata"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento