Tre elettrocardiografi di ultima generazione in dono all’ospedale Civile

Sono stati acquistati dall'associazione Amici del Cuore di Venezia. Il loro valore è di 13mila euro

L’associazione "Amici del Cuore" di Venezia ha donato mercoledì alla Cardiologia dell’ospedale Civile tre elettrocardiografi di ultima generazione. Le strumentazioni, del valore complessivo di 13mila euro, saranno utilizzate per gli elettrocardiogrammi, indagine strumentale di base della diagnostica cardiologica, e sono in grado di digitalizzare i tracciati elettrocardiografici registrati, in modo da poterli rendere trasmissibili o conservabili in formato digitale, senza necessità di stamparli su carta.

«Segno di vicinanza e attenzione»

«Siamo orgogliosi di contribuite con questa donazione e con altre che stiamo preparando - ha sottolineato il presidente degli Amici del Cuore, Pasquale Esposito - alla vita dell'ospedale. Siamo anche così vicini, per la nostra vocazione, alla Cardiologia diretta dal dottor Grassi, che consideriamo un Reparto d’eccellenza nel vero senso della parola, per le qualità dimostrate dai medici e dal personale infermieristico». Ha fatto eco il direttore generale dell'azienda Giuseppe Dal Ben: «Segno di vicinanza, segno di attenzione, - ha sottolineato - questa donazione è l’ennesima conferma di un rapporto virtuoso che lega la città al suo ospedale. Mentre la struttura si rinnova, vitale in ogni sua parte, i veneziani confermano di saper contribuire a questo rinnovamento, precedendolo a volte. È quasi una bella gara, per cui i cittadini e le associazioni, in questo caso gli Amici del Cuore, rispondono alle necessità di un Reparto o di un servizio prima ancora che possa farlo la Direzione, e sempre con intelligenza e secondo le reali necessità, come accade oggi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Il Comune di Venezia si prepara alla possibile neve di domani

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento