A Dolo una giornata di test gratuiti di glicemia e glaucoma

Appuntamento aperto alla popolazione domenica 10 novembre, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete

L'ospedale di Dolo (archivio)

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata dall'aumento dei valori di glucosio (“zucchero”) nel sangue, che compare quando l'insulina (ormone prodotto dal pancreas in risposta alla ingestione di cibo) svolge la sua azione in modo insufficiente, o manca del tutto. La diagnosi tardiva di diabete, o una mancata ottimizzazione del controllo della malattia, può portare a gravi complicanze a carico di diversi organi (cuore, occhio, reni, grosse arterie che portano il sangue al cervello e agli arti inferiori, nervi). Il primo interlocutore del paziente affetto da diabete mellito è il medico di Medicina Generale, che saprà gestirlo in primis ed eventualmente indirizzarlo allo Specialista Diabetologo.

Il Servizio di Diabetologia del Distretto Dolo Mirano della Ulss 3 collabora con i medici di Medicina Generale; si fa carico del paziente diabetico dalla diagnosi alla cura, alla valutazione delle complicanze croniche. Al Servizio di Dolo e Noale accedono circa 8-9mila persone l’anno; si stima che in tutto il territorio del Distretto Dolo-Mirano vi siano circa 18mila persone affette da diabete mellito. La prevalenza e l’incidenza del diabete sono in costante aumento; nei primi mesi del 2019 sono giunti al Servizio di Diabetologia per la prima volta il 30% in più di prime visite rispetto all’anno 2018.

Nelle persone a rischio la modifica dello stile di vita determina una riduzione del 60% dei casi di diabete. È importante adottare stili di vita sani, svolgere regolarmente attività fisica (almeno 30 minuti e per 5 volte la settimana); seguire una alimentazione equilibrata (evitare bevande zuccherate, assumere almeno 3 porzioni di verdura e frutta fresca al giorno, limitare gli alcolici, assumere alimenti integrali e preferire i grassi insaturi (olio di oliva, di semi di girasole) anziché i grassi saturi (burro, grassi animali).

In occasione della Giornata Mondiale del Diabete, che si celebra ogni anno il 14 novembre (data di nascita del co-scopritore dell’insulina Frederick Banting), l’Associazione dei pazienti diabetici della Riviera del Brenta (ADIRB), in collaborazione con il personale del Servizio di Diabetologia, di Oculistica dell’Ulss 3 e con medici volontari, supportati dai Lions di Stra, organizza una manifestazione finalizzata a sensibilizzare la popolazione su questa patologia.

Domenica 10 novembre, presso l’Ospedale di Dolo, verrà eseguita la glicemia dalle ore 9.00 alle ore 18.00, e il test del glaucoma dalle 9.00 alle 12.00. La manifestazione è aperta alla popolazione e non prevede prenotazione. 

Locandina Giornata mondiale diabete dolo 10 novembre-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'acqua alta cancella anche la musica, sommersa la biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello

  • Investito da un camion, ciclista muore a Fiesso d'Artico

  • Cocaina fuori dal locale e in casa: coppia in manette a Mirano

  • Giovani investiti da un treno mentre camminano lungo i binari: lui grave

  • Portata nei bagni della discoteca e violentata, la denuncia di una 18enne

  • Auto rovesciata in fossato, un ferito

Torna su
VeneziaToday è in caricamento