Brugnaro attacca: «Vogliono ormeggiare le grandi navi in mare. Folli»

«Ignoranti allo sbaraglio», ha detto il sindaco parlando di industria e crocieristica e prendendosela con parte del governo

Per Brugnaro l'idea di tenere le navi da crociera all'esterno della laguna, in mare aperto, è folle. Il sindaco di Venezia ne ha parlato stamattina: «Ti sorridono e dicono che le navi le vogliono ormeggiare in mare. E io gli ho detto: quando me lo dite ufficialmente io vi darò la mia risposta ufficiale. Vogliono ormeggiare le navi gigantesche da 350 metri con migliaia di persone a bordo in mare. Folli. Questi sono fuori di matto, non votateli». Il riferimento è probabilmente al Movimento 5 stelle, di cui fa parte anche il ministro ai Trasporti Danilo Toninelli che è competente sul tema delle crociere.

«Noi abbiamo le competenze a livello mondiale» sulla cantieristica navale, ha detto ancora Brugnaro, aggiungendo che «non possiamo smontare la nostra filiera industriale». Ma «la stanno smontando perché non conoscono nulla, sono ignoranti allo sbaraglio». Sono le dichiarazioni rilasciate in occasione della conferenza stampa - tenuta insieme al presidente di Confindustria Venezia Rovigo, Vicenzo Marinese - indetta per manifestare il sostegno all'amministratore di Fincantieri Giuseppe Bono, che secondo indiscrezioni il governo starebbe pensando di sostituire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento