Brugnaro attacca: «Vogliono ormeggiare le grandi navi in mare. Folli»

«Ignoranti allo sbaraglio», ha detto il sindaco parlando di industria e crocieristica e prendendosela con parte del governo

Per Brugnaro l'idea di tenere le navi da crociera all'esterno della laguna, in mare aperto, è folle. Il sindaco di Venezia ne ha parlato stamattina: «Ti sorridono e dicono che le navi le vogliono ormeggiare in mare. E io gli ho detto: quando me lo dite ufficialmente io vi darò la mia risposta ufficiale. Vogliono ormeggiare le navi gigantesche da 350 metri con migliaia di persone a bordo in mare. Folli. Questi sono fuori di matto, non votateli». Il riferimento è probabilmente al Movimento 5 stelle, di cui fa parte anche il ministro ai Trasporti Danilo Toninelli che è competente sul tema delle crociere.

«Noi abbiamo le competenze a livello mondiale» sulla cantieristica navale, ha detto ancora Brugnaro, aggiungendo che «non possiamo smontare la nostra filiera industriale». Ma «la stanno smontando perché non conoscono nulla, sono ignoranti allo sbaraglio». Sono le dichiarazioni rilasciate in occasione della conferenza stampa - tenuta insieme al presidente di Confindustria Venezia Rovigo, Vicenzo Marinese - indetta per manifestare il sostegno all'amministratore di Fincantieri Giuseppe Bono, che secondo indiscrezioni il governo starebbe pensando di sostituire.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Farle passare nel bel mezzo di una città delicata come Venezia va bene invece. L’ignorante è lui

  • Il Sindaco dovrebbe informarsi che il Pireo , porto di Atene, Rodi è molti altri porti, molto più grandi di Venezia, le navi passeggeri si fermano in rada, e poi i passeggeri trasferiti in città . Non vedo perché a Venezia non sia fattibile. Aspettiamo un disastro e poi .........!!!!!!

  • Combatti brugnaro! Grande!

Notizie di oggi

  • Mestre

    Scoperti cinque ostelli abusivi a Mestre, maxi multa da 16mila euro

  • Attualità

    Nominato il nuovo questore di Venezia: è Maurizio Masciopinto

  • Attualità

    I kayak possono tornare a navigare nei rii di Venezia

  • Cronaca

    Incassò 400mila euro con prestiti da usura: in manette

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un albero: morto il conducente

  • Eroina, quarta overdose in un mese: trovata morta una 36enne

  • Incidente in Valsugana: muore motociclista veneziano

  • Conto salato al momento di disdire il contratto con la compagnia telefonica: quasi 800 euro

  • Sciopero del personale Trenitalia, 24 ore di stop

  • In marcia per il clima, Venezia raccoglie l'appello: studenti attivisti assaltano la laguna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento