Tutto pronto a San Giuliano: attese 15mila persone all'Home, 1000 biglietti rimborsati

Quattro palchi allestiti, "angeli del parco" e tanto altro ancora per tre giorni dedicati alla musica e al divertimento

Il main stage

Tutto pronto a San Giuliano per l'Home Festival, al via da domani fino al 14 luglio. Tante le novità annunciate alla conferenza stampa di questa mattina dove il il founder di Home Venice Festival, Amedeo Lombardi ha presentato gli ultimi dettagli sull'organizzazione del festival a un giorno dall'inizio. Nonostante gli inconvenienti tecnici che hanno portato alla cancellazione di parte della line up, sono comunque buone le aspettative di partecipazione dell'organizzazione.

Quattro palchi principali

Sono 4 i palchi principali montati per l'evento che trova per la prima volta casa a Venezia dove decide di esordire dopo ben nove anni a Treviso. 20 ettari del parco su 70 saranno interamente a disposizione dell'evento con aree destinate ai concerti, al food&beverage con una scelta diverse tipologie di cibo di qualità - a chi soffre di intolleranze alimentari sarà inoltre data la possibilità di portarsi del cibo da casa - l'area dedicata ai giochi per i bambini, la zona mercato con le bancarelle, gli stand dei partner ufficiali dell'evento e l'area di primo soccorso. Ci sarà, inoltre, il Levi's Village con un tailor shop on tour, lo spazio Clipper con la capsule collection “Home Festival Limited Edition” creata per l’occasione e uno speciale schiuma party tre volte al giorno. Il second stage è invece interamente dedicato agli artisti emergenti tra cui i vincitori del Road to the Main Stage, il talent show lanciato da Firestone che scopre e sostiene i nuovi talenti musicali. Tra le novità, c'è un palco rialzato destinato ai disabili e la VIP terrace che offre un punto di vista esclusivo sul palco principale. Per rispettare l'area verde del parco San Giuliano di Mestre è stata creata una squadra di una quarantina di persone, definiti "angeli del parco" che avranno il compito di controllare il corretto smaltimento dei rifiuti e il rispetto dello spazio e degli alberi del parco. Sono 10 in totale i punti di raccolta differenziata creati con il fine di raggiungere un livello di riciclaggio del 96%. 

Parcheggio e trasporti

Due grandi parcheggi (in zona Palasport Taliercio e in zona VEGA/Aquae) accoglieranno il pubblico dell'Home Festival che raggiungerà il parco con la propria auto e da lì è disponibile un servizio di navetta gratuito per San Giuliano. Il servizio di trasporto pubblico AVM/Actv verrà ulteriormente potenziato con servizi aggiuntivi da Venezia, Stazione Ferroviaria di Mestre e Mestre Centro. Il servizio tranviario di linea T1 Favaro-Venezia resterà in funzione fino alle ore 01:00 di notte con frequenza di una corsa ogni 10 minuti e fino alle 5 del mattino sarà erogato un servizio di sfollamento dall’area del concerto fino alle principali destinazioni.

Inoltre, grazie alla collaborazione delle altre due aziende di trasporto pubblico locale della Città metropolitana di Venezia, Atvo e Arriva Veneto, saranno intensificate le linee di trasporto pubblico da Jesolo e Sottomarina con servizi che proseguiranno tutta la notte transitando per San Giuliano con una corsa all’ora.

988 biglietti rimborsati ma una grande aspettativa di partecipazione

Nonostante il recente annuncio della mancanza di alcuni degli artisti principali sul palco dell'Home Festival che ha portato a dover rimborsare ben 988 biglietti, le cifre sulla partecipazione si aggirano, per ora, intorno alle 15mila persone. Le biglietterie saranno, ad ogni modo, sempre aperte durante i tre giorni di festival dalle 15:00, ora in cui verranno aperti gli sportelli fino a notte inoltrata quando si chiuderanno le serate. L’interesse è particolarmente alto per l’offerta rivolta ai residenti nella Città Metropolitana di Venezia con un ticket scontato del 60%. Sul sito www.homefestival.eu tutte le informazioni sulle modalità di acquisto. La domenica 14 luglio, poi, sarà Family Sunday: con un solo biglietto di ingresso entrano due adulti che accompagnano ragazzi o ragazze under 16.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento