Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Illusion, niente è come sembra: la mostra cafoscarina sulla scienza e le illusioni ottiche | VIDEO

L'esposizione, che raccoglie 19 opere interattive, sarà visitabile alle Zattere fino al 4 aprile

 

Oggi è stata inaugurata la mostra Illusion: niente è come sembra, visitabile dal 29 gennaio al 4 aprile 2020 presso le tese di Ca’ Foscari Zattere - Cultural Flow Zone (Dorsoduro 1392). La mostra ospita 19 opere interattive create da artisti provenienti da 7 Paesi del mondo, che offrono uno sguardo all’interno della mente umana attraverso l’esplorazione delle motivazioni e dei meccanismi dell’inganno sensoriale.

L'esposizione, curata da Michael John Gorman  e Richard Wiseman, unisce magia e psicologia, illusioni ottiche e ragionamento scientifico, confusione e chiarezza. Indaga come la percezione sostiene il nostro modo di vedere, sentire, pensare e capire il mondo. Mostra come ciò che percepiamo sia molto spesso radicalmente diverso dalla realtà che osserviamo con gli occhi.

Science Gallery Venice è un’iniziativa promossa da Ca’ Foscari in collaborazione con il Distretto Veneziano della Ricerca e dell’Innovazione e fa parte della rete globale di 8 spazi espositivi in cui scienza e tecnologia dialogano con arte e design, ispirando nuovi modi di pensare e generando innovazione. Al termine della ristrutturazione che sarà avviata nel 2020, Science Gallery Venice organizzerà le proprie mostre ed attività nel fabbricato 4 dell’area di San Basilio.

Il direttore di Science Gallery Venice, Neal Hartman, afferma: «Le illusioni sono allo stesso tempo divertenti ed educative e rappresentano in modo esemplare il potere della collaborazione tra arte e scienza, centrale per Science Gallery Venice. Le opere che impiegano le tecniche dell'illusione non potrebbero funzionare senza un fondamento scientifico e, allo stesso modo, le illusioni non possono essere descritte efficacemente senza essere sperimentate.»

L'esposizione sarà inoltre accompagnata da un programma di 16 eventi collaterali, tra i quali proiezioni e incontri, ideati in collaborazione con Young Voices, gruppo di 14 studenti di Ca’ Foscari e dell’Accademia di Belle Arti di Venezia.

La mostra rimarrà aperta, con ingresso gratuito, dal lunedì al sabato dalle 10 alle 18.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento