Inaugurato a Venezia un nuovo centro per aiutare persone in difficoltà

L'Emporio della solidarietà, a Cannaregio, è la nuova struttura che distribuisce beni di prima necessità e servizi a chi si trova in una condizione economica disagiata

Taglio del nastro per l'Emporio della solidarietà, il nuovo centro di accoglienza, a Cannaregio, per persone in difficoltà. La nuova struttura si trova nei locali che ospitavano la portineria dell'ex ospedale Umberto I, a Sant'Alvise, ed è stata inaugurata alla presenza dell'assessore alla Coesione sociale Simone Venturini, l'assessore regionale ai Servizi sociali Manuela Lanzarin, il patriarca di Venezia Francesco Moraglia e la presidente dell'associazione Corte del Forner Anna Brondino, curatrice del progetto.

L'Emporio della solidarietà è un servizio pensato per venire incontro a chi si trova in una situazione di difficoltà economica con distribuzione non solo di beni primari come il cibo, ma anche di servizi finalizzati a costruire relazioni ed esperienze educative. Un centro, quello dell'Emporio, che diventa simbolo di solidarietà della città grazie alle diverse donazioni da parte di associazioni e di privati che con una colletta alimentare hanno raccolto tutti i prodotti presenti oggi nella struttura. 

I servizi sociali hanno certificato, finora, cinque famiglie in condizioni disagiate che potranno usufruire dei servizi dell'Emporio ma l'obiettivo del centro è quello di aiutare molte più persone. 

Orari

L'Emporio sarà aperto ogni giovedì, dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00, sia per le famiglie autorizzate a farvi la spesa, sia per tutte le persone che vorranno portare qualcosa per aiutare a riempire gli scaffali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

  • Auto fuori strada, morto un uomo

  • Lite finisce nel sangue: 37enne accoltella l'ex suocero

Torna su
VeneziaToday è in caricamento