Inaugurato a Noale il nuovo tratto di pista ciclabile su via Crosarona

Opera a sostegno della mobilità sostenibile realizzata grazie a un accordo pubblico/privato tra l'amministrazione comunale e l'azienda NoalOil

Taglio del nastro per l'apertura della ciclabile su via Crosarona a Noale questa mattina all'imbocco nord del nuovo tratto. Un progetto realizzato per un attraversamento in sicurezza da via Crosarona verso Capitelmozzo per accedere a Moniego e Noale. Tanta l'attesa da parte dei residenti per quest'intervento che non è stato facile da realizzare ma che da oggi permetterà di attraversare in totale sicurezza questa zona a qualsiasi ora grazie a un sistema di illuminazione e al fatto di non essere a ridosso dell'argine o della strada. Insieme alla predisposizione della pista sono stati realizzati anche quattro nuovi attraversamenti pedonali, due all'imbocco della pista e due lungo via Crosarona. Verranno, in seguito, aggiunte isole spartitraffico per un'ulteriore messa in sicurezza degli attraversamenti.

Il nuovo tratto di pista è stato realizzato attraverso un accordo pubblico/privato tra l'amministrazione comunale e la ditta NoalOil della famiglia Favaro e  grazie alla concessione della gestione della zona verde al comune di Noale da parte della famiglia Avogadro, proprietaria dell'area. 

«Io mi augro che sia una pista che renda più tranquilli i residenti o chi si trovi a percorrere questo tratto di strada - sostiene la sindaco Patrizia Andreotti - Abbiamo creato una zona più sicura e un'area verde di 12 mila metri che rappresenta un polmone ulteriore che si aggiunge alla nostra città con una nuova piantumazione di alberi per un intervento che possa rendere la vita più semplice e vivibile per i cittadini».

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I benefici della cyclette, un attrezzo per tornare in forma in poco tempo

  • Il bar di Venezia che riapre con tutti gli impianti a prova di acqua alta

  • Cocaina e 70mila euro in casa: un altro arresto a Chioggia

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Volo dell’Angelo 2020, Venezia è pronta

  • Cardiologie aperte: screening e visite gratuite all'ospedale di Mirano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento