A scuola, in ospedale e agli aperitivi di ricerca: inaugurato l'anno accademico Iusve

Alcuni grandi temi di attualità al centro di progetti e ricerche. Per capire cosa vuole dire «essere giovani oggi tra stereotipi, desideri e realtà». Aumentano gli iscritti: +10%

Una nuova sede del corso di laurea in Educatore sociale al collegio salesiano Astori di Mogliano Veneto, ma anche le "PED conferences", gli aperitivi pedagogici di ricerca che stimolano il confronto su temi non semplici in una cornice informale; e poi la psicologia "green" al San Camillo del Lido accanto a progetti di educazione all'affettività nelle scuole medie e alla ricerca su tatuaggi e piercing nei giovani. Lo Iusve attento all'attualità e aperto al territorio, guardando ai giovani (e non solo) con la sua mission educativa. In quest'ottica si è svolta oggi la cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico, nella sede centrale di via dei Salesiani.

Ricerca

Accanto all'aumento del 10% degli iscritti (più di duemila nei due Campus di Mestre e Verona), si registrano appunto tante attività legate al territorio. Ne sono un esempio la ricerca sull'educazione all'affettività nelle scuole medie, nata allo scopo di individuare le fonti di informazione maggiormente consultate dai ragazzi veneziani di 13-14 anni. In testa c'è il web, ma dalla rete i ragazzi possono apprendere conoscenze errate che rischiano di interferire su benessere sessuale e qualità di vita. Per questo Iusve, al termine della ricerca, proporrà nelle scuole percorsi di educazione all’affettività in linea con lo sviluppo psicofisico ed un’antropologia educativa. Sabato 10 novembre, invece, si svolge la presentazione dei risultati della ricerca dedicata ai «giovani tra interessi e desideri: tempo libero tatuaggi e piercing», conclusione della ricerca che ha coinvolto più di 1500 studenti per tre anni. Ancora: l’insorgenza di disagio psicologico e sociale derivante dall'urbanizzazione del territorio (ecopsicologia, psicologia ambientale e outdoor), con opportunità per rimodulare situazioni di stress attraverso un’esperienza green inserita nel contesto ospedaliero al San Camillo del Lido di Venezia.

Accoglienza di studenti Usa

E poi l'incoming: anche quest'anno si intensificherà la collaborazione con il Consorzio di università americane USAC (University Studies Abroad Consortium), associazione che ogni anno permette a più di 3500 studenti di trascorrere un periodo di studio all'estero, in una delle 46 sedi disponibili nel mondo. In Italia ce ne sono quattro: Torino, Viterbo, Reggio Emilia e Verona, quest'ultima aperta nel 2016 presso il campus Iusve della città scaligera. «Ogni anno ci poniamo l’obiettivo di migliorare e rinnovare sia la nostra offerta accademica che le occasioni di crescita umana, culturale e professionale dei nostri studenti», spiega il direttore Nicola Giacopini.

Borse di studio

Quest'anno, grazie al finanziamento erogato dalla Fondazione Deutsche Post - Stiftung (nella persona del dott. Klaus Zumwinkel), Iusve ha avviato un progetto di durata quadriennale per sostenere economicamente e facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro di studenti meritevoli e bisognosi tramite borse di studio internazionali e progetti di formazione e ricerca. Cinque le linee di intervento: borse di ricerca e studio o tirocinio per studenti all’estero; borse per studenti e neolaureati a supporto di nuove idee di business e di impresa sociale; borse di lavoro e di ricerca per giovani laureati; borse per visiting di docenti Iusve all’estero; progetti di e-learning.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rubò con la tecnica "dell'abbraccio" orologi e ori per 30mila euro: in manette una 17enne

  • Attualità

    L'idea di Brugnaro: «Tassa di sbarco e app con servizi per monitorare i turisti»

  • Attualità

    Venis Cruise di De Piccoli Duferco: «Le crociere in laguna nel rispetto della legge»

  • Attualità

    Achille e l'offerta al sindaco di Rocca Pietore: «Vorrei rivedere le montagne, ecco il mio aiuto»

I più letti della settimana

  • Madonna della Salute, Venezia rinnova il suo "voto": quello che c'è da sapere sulla festa

  • Investito da un'auto in corsa, muore a 27 anni

  • Morto Federico Scantamburlo: il bimbo di 9 anni stroncato dalla leucemia

  • Festa alcolica a Halloween, Night & Day chiuso per 60 giorni

  • Arrestata la banda del furto di gioielli a Palazzo Ducale

  • Doppio incidente in A4: tre feriti, tre caselli chiusi e otto chilometri di coda

Torna su
VeneziaToday è in caricamento