Sabato di vero caldo estivo: l'ozono si impenna oltre i livelli di guardia, poi l'allerta rientra

Il picco è stato di 198 µg/m³ nel primo pomeriggio del 30 giugno a Venezia. Oltre i 180 si potrebbero verificare problemi di salute per fasce a rischio. Poi il meteo ha dato una mano

Ora la situazione è ben diversa, con cielo coperto e temperature ben al di sotto del livello di guardia. Ma nei prossimi giorni, quando la colonnina di mercurio ricomincerà ad alzarsi, potrebbe tornare l'allerta: sabato, infatti, giornata piuttosto calda, in città si è superato il livello di guardia per quanto riguarda l'ozono.

Bissuola

bissuola-3

I livelli massimi

A giudicare dei grafici messi a disposizione dall'Arpav sul suo sito ufficiale, sono stati superati i 180 µg/m³ nel primo pomeriggio, in corrispondenza delle ore più calde del 30 giugno. A certificarlo le centraline posizionate in zona Bissuola, in rio Novo e a Sacca Fisola, mentre è andata meglio in via Beccaria. Secondo il Comune, che ha diramato una nota sull'argomento, "il valore massimo orario registrato alle 16 nella stazione, da considerare il riferimento per la valutazione dell’ozono per il territorio comunale, è stato di 198 µg/m³".

Rio Novo

rio novo-3

"Rischio per la salute"

Secondo il decreto legislativo 155/2010 "il livello di 180 µg/m³ costituisce il limite oltre il quale sussiste un rischio per la salute umana in caso di esposizione di breve durata per alcuni gruppi particolarmente sensibili della popolazione”, come per esempio anziani, bambini, donne in gravidanza, persone affette da disturbi respiratori. La curva dei grafici, per quanto riguarda domenica e lunedì, è poi tornata alla normalità. Le centraline posizionate in provincia avrebbero invece comunque restituito valori più bassi, sia pure elevati. 

Sacca Fisola

sacca fisola-5

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

Torna su
VeneziaToday è in caricamento