Un Comune plastic free, a Mira più distributori per l'acqua potabile e meno bottiglie

La decisione approvata all'unanimità durante l'ultimo consiglio comunale

Foto: Mira Piazza Vecchia

È stato approvato all'unanimità durante l'ultimo consiglio comunale l'ordine del giorno che mira a rendere il territorio comunale "plastic free". Ad accompagnare una sempre più importante riduzione della plastica ci saranno azioni rivolte a cittadinanza, associazioni e scuole che richiederanno la conversione all'utilizzo di bicchieri di carta al posto di quelli di plastica, ad esempio, o incentiveranno l'utilizzo, in occasione di feste ed eventi, di materiali biodegradabili, anche in collaborazione con il Consiglio di bacino Ambiente e con Mag Venezia.

Altri distributori d'acqua

«Abbiamo incrementato in numero di distributori per l'acqua potabile da 2 a 4 - afferma l'assessore all'Ambiente Maurizio Barberini - aggiungendo quelli di via Sabbiona e via Mar Mediterraneo. La risposta della popolazione è già ottima, soprattutto per quello in via Oberdan, sempre affollato di persone. Confidiamo che aggiungere due ulteriori punti di distribuzione contribuisca in modo importante alla riduzione dell'uso di bottiglie di plastica».

Tutelare l'ambiente

A questo si sommeranno delle azioni che completano il processo già avviato negli anni scorsi con la raccolta differenziata porta a porta ma che hanno anche l'obiettivo di correggerlo, lì dove sia necessario, come nel caso delle aree pec. «Abbiamo ottenuto nei giorni scorsi l'ennesimo riconoscimento di "Comune Riciclone" da parte di Legambiente come terzo comune nella fascia di quelli che non superano i 30mila abitanti. Continueremo per questa strada: entro Natale sarà approvato il nuovo regolamento per la gestione dei rifiuti per le aree pec che prevede la soluzione di alcuni dei disagi che vivono i condomini. Crediamo fortemente nella necessità che ogni cittadino faccia la sua parte nella tutela dell'ambiente e nella riduzione dei rifiuti».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Umiliazioni e botte alla moglie e ai figli per 28 anni: padre padrone arrestato

  • Cronaca

    Boato nella notte: banditi fanno esplodere lo sportello del bancomat

  • Mestre

    Comitati uniti per cambiare Mestre: «Vogliamo i cittadini al centro, servono servizi e welfare»

  • Cronaca

    Di giorno a scuola, di sera tra le calli a spacciare: sedicenne denunciato

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • È morta Sissy Trovato Mazza: «Chi l'amava non ha mai creduto al suicidio»

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • Incidente a Ca' Bianca tra tre automobili: morto un uomo, 3 feriti gravi

  • A fuoco ristorante pizzeria: locale distrutto dalle fiamme

Torna su
VeneziaToday è in caricamento