Miss Venice Beach 2019, a Jesolo la reginetta è Valentina Pecchi

Di Bassano, si trovava nella località balneare in vacanza. Cinque in tutto le finaliste, selezionate tra 15 aspiranti miss. Sabato 12 luglio la prossima tappa, a Caorle

La prima tappa di Miss Venice Beach 2019 a Jesolo si è chiusa con un ottimo successo di pubblico. A vincere la tappa di avvicinamento alla finalissima di Venezia (in programma a settembre) è stata la bassanese Valentina Pecchi, in vacanza proprio nella località balneare veneziana. A rendere frizzante e travolgente la serata ci ha pensato come di consueto Elisa Bagordo, conduttrice ed organizzatrice dell’evento, a capo del format da nove edizioni. Prossimo appuntamento in programma sabato prossimo, 12 luglio, a Caorle.

Cinque finaliste

Delle 15 bellissime miss in gara solo cinque sono state le fortunate ad aggiudicarsi il pass per la finalissima dell’evento. Al quinto posto si è piazzata Greta Vanin di Treviso con il titolo di “Miss Starline Beauty” premiata da Giulia Giusto referente Jafra per il Veneto. Quarta invece la vicentina
Alessia Peron con la fascia di “miss Mima Studios” premiata dalla grafica Elisa Stoppa. Sul 3 gradino del podio si accomodata per “miss coraya “ la jesolana Asia Fregnan, mentre sul secondo "miss Gioielli Leonardo", la sandonatese Isel Limara, premiata dal titolare Nevio della Malva.

A margine de concorso

La serata è iniziata con lo show cooking della chef Annamaria Pellegrino, presidente dell’associazione food blogger, che ha creato direttamente sul palco alcune delle sue ricette di bellezza a base di ingredienti 100% made in italy con le delizie del mare Coraya, le carni di Consorzio sigillo italiano con la battuta del macellaio Giovanni Cavasin, le bontà casearie della latteria Soligo e i prodotti della terra del mercato ortofrutticolo di Chioggia in abbinamento alla birra artigianale B2O.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento