Inaugurato a Vigonovo il monumento ai carabinieri caduti

Cerimonia sabato, presenti anche i familiari di alcuni degli uomini dell'Arma che hanno perso la vita

Vigonovo ha il suo monumento alla memoria dei carabinieri caduti nell'adempimento del dovere: la cerimonia si è svolta stamattina al parco del Donatore di Vigonovo, alla presenza del generale di corpo d'armata Aldo Visone, comandante interregionale “Vittorio Veneto”, delegato dal ministro della Difesa, dei sindaci di Vigonovo e dei comuni della Riviera del Brenta, del Padovano e del Piovese, del Labaro del Nastro Azzurro, del Gonfalone del Comune di Vigonovo, dei comandanti delle stazioni dei carabinieri dipendenti dalla compagnia di Chioggia e delle sezioni dell’associazione nazionale carabinieri della provincia di Venezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia

Il monumento è stato fortemente voluto dal Comune e dalla locale sezione dell’Anc. L’opera, concepita dal professor Sergio Rodella, artista di riconosciuto valore internazionale che vive e lavora proprio a Vigonovo, è stata realizzata in bronzo trattato in maniera cromatica con varie ossidazioni, su stele in marmo di Carrara. A seguito dello schieramento dei reparti, vi è stata la resa degli onori alla massima autorità e quindi la cerimonia dell’alzabandiera, lo scoprimento e la benedizione del monumento con la deposizione della corona e la resa degli onori ai caduti. Infine gli interventi delle autorità e dello stesso scultore Rodella. Presenti alla cerimonia anche i genitori di Cristiano Scantamburlo, medaglia d’oro al valore dell’Arma dei carabinieri, caduto nel 2006, a cui la sezione Anc di Vigonovo-Fossò è dedicata. Tra gli invitati la vedova e i due figli del capitano Massimo Sinigaglia, ex comandante della tenenza carabinieri di Dolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Casa del sesso in centro a Mestre: arrestata una donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento