È morta l'ex coordinatrice infermieristica dell’ospedale San Tommaso dei Battuti

Isabella Zanco, 49 anni di Portogruaro, è mancata giovedì 18 aprile al termine di una inguaribile malattia

Foto: Isabella Zanco

È morta giovedì 18 aprile, al termine di una inguaribile malattia, Isabella Zanco, 49 anni di Portogruaro, ex coordinatrice infermieristica dell’area omogenea chirurgica all’ospedale San Tommaso dei Battuti. 

Al lavoro fino all'ultimo

Isabella aveva frequentato con ottimi risultati la scuola infermieri professionali “Leonardi” di Portogruaro, laureandosi poi in Infermieristica sempre a Portogruaro, nella sede distaccata dell’Università di Padova. La carriera all’Ulss4 era iniziata nel 1989 come infermiera nel reparto di Chirurgia. Nel 2001 era stata nominata coordinatore nella stessa unità operativa, poi coordinatore nella day week surgery e infine nell'area omogenea chirurgica. Aveva sempre svolto con passione il proprio lavoro tanto che venerdì scorso, il 12 aprile, era operativa in ospedale. Nella notte dello stesso giorno era stata ricoverata nell’unità di Medicina donne dov’è rimasta sino al momento del decesso. Il direttore generale Carlo Bramezza, a nome dell’azienda Ulss4, ha espresso le più sentite condoglianze ai familiari di Isabella. 

I colleghi

«Sin dall'inizio della sua carriera lavorativa – raccontano i colleghi - Isabella ha sempre dimostrato competenza, professionalità e disponibilità. Ciò che la rendeva unica erano il suo sorriso e le parole di conforto e di aiuto verso i pazienti. Nonostante stesse combattendo quotidianamente, con grande forza, contro la sua malattia, non è mai mancata ai suoi doveri professionali, rimanendo sempre un punto di riferimento per il gruppo di lavoro che eccellentemente coordinava».


 

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Incidente fra mezzi pesanti sulla A4 a San Stino, un morto

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il dolore della comunità per la perdita del giovane Alessio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento