Sosta lungo i canali, multe per migliaia di euro. Dal Comune 323 nuovi posti barca

Controlli della guardia costiera in laguna. La giunta approva un progetto per creare nuovi stalli dove sostare temporaneamente. Si potrà prenotare il posto online

La guardia costiera ha sanzionato nove proprietari di barche

Dai canali di San Nicolò e Malamocco - Marghera all'imboccatura del canale di Pellestrina, fino all'ingresso del porto di Malamocco. La guardia costiera giovedì eseguito una serie di controlli che hanno portato a staccare nove multe, per un totale complessivo di duemila euro. A finire nel mirino dei militari della capitaneria di porto, le barche ancorate in zone non consentite. Le violezioni hanno riguardato anche la pesca. «Le unità che svolgono, sostando, attività di pesca nei canali marittimi costituiscono una seria minaccia alla regolare circolazione - spiegano dalla guardia costiera - e proseguiranno intense le operazioni di controllo ai fini della prevenzione di possibili incidenti».

Nuovi stalli per la sosta in barca

Intanto, il Comune ha dato il via libera a un progetto che prevede la messa in sicurezza, la sostituzione e la realizzazione di nuovi approdi acquei, pontili, bricole e palancole nel centro storico e nelle isole di Venezia, con un investimento complessivo di oltre 3,2 milioni di euro, allo scopo di realizzare 323 posti barca per l'ormeggio «temporaneo». Ad annunciarlo è il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro: «Abbiamo dato l’avvio alla realizzazione di un sistema di stalli di sosta pubblica che verranno realizzati attraverso la ristrutturazione e il potenziamento di alcune strutture pubbliche esistenti e la realizzazione ex novo di altri approdi - spiega il primo cittadino -. Andremo così, non solo a regolamentare la sosta in aree idonee tutelando il decoro e la salvaguardia della città e della laguna , ma riusciremo a potenziare ulteriormente il sistema di sicurezza». Verrà infatti installata una telecamera presso ogni nuova area di ormeggio che, nel completo rispetto delle normative sulla privacy, consentirà di individuare ogni violazione.

Si prenota sul web

Il Comune ha anche studiato un sistema su piattaforma web dove gli utenti potranno prenotare il proprio stallo assicurandosi così il posto all’approdo prescelto. I lavori dovrebbero essere completati entro la fine del prossimo anno. Nel dettaglio, la prima delibera riguarda la realizzazione dei nuovi approdi acquei e pontili per un totale di 137 posti barca distribuiti tra Mazzorbo (20 posti), S. Erasmo centro (21), S. Erasmo Torre Massimiliana (20), Malamocco (20), Alberoni (16), Pellestrina Vianelli (20) e Pellestrina San Pietro in Volta (20) con un impegno di 1,7 milioni di euro. La seconda delibera prevede, invece, la realizzazione, con un importo di 1.509.180 euro, dei nuovi approdi acquei e pontili per un numero complessivo di 186 posti barca dei quali 20 a Santa Lucia, 21 a San Giobbe, 83 alla Misericordia, 16 a Bacini, 24 a Quintavalle e 22 a Murano.

La ristrutturazione delle darsene

Altri 160 mila euro saranno utilizzati, invece, per la ristrutturazione delle darsene di Quintavalle e della Celestia. Per la prima si prevede di ricostruire la barriera frangionde utilizzando elementi in materiale plastico (riciclato e proveniente da rifiuti solidi urbani) che, pur con costi iniziali maggiori, risulta essere più efficace in termini di prestazioni e durata. Per la seconda si prevede di effettuare una manutenzione ordinaria per la sistemazione del tavolato di calpestio, la sostituzione del 50 per cento di travi e traversini e il ripristino parziale di raffe di ancoraggio al fine di consentire agli utenti l’accesso in sicurezza.

darsene 1-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

  • Pestaggio nella notte a Jesolo, uomo in ospedale lotta tra la vita e la morte

  • Il ragazzo recuperato in acqua a Jesolo non ce l'ha fatta: è morto all'ospedale

Torna su
VeneziaToday è in caricamento