La scuola Don Milani di Stra si fa bella: un murale da 400 metri colora la facciata principale

L'opera, realizzata dallo street artist fiorentino Zed1, ha richiesto 18 giorni di lavoro

"Tagliare i fili". Un murale di 400 metri quadrati, in grado di trasformare, nella sua unicità, un intero quartiere. È quello realizzato dallo street artist fiorentino Zed1 sulla parete principale della scuola Don Milani di Stra: un lavoro durato diciotto giorni, promosso dal Comune e curato dall’associazione Forme Art.

Il murale

Un’esperienza che non si è limitata solo a migliorare l’edificio scolastico dal punto di vista strutturale ed estetico, ma che lascerà un vivo ricordo nelle menti dei bambini, che hanno vissuto con l’artista per alcune settimane, entrandoci a tutti gli effetti in confidenza. Zed1 ha dedicato il suo disegno al flusso della vita, alla crescita e al cambiamento, in quanto crescita è movimento e tensione, direzione verso il futuro e non verso un obiettivo preciso. Il protagonista del murale è un personaggio allegorico, dalla cui testa fuoriesce un ventilatore che soffia lontano tre giovani figure, ognuna, attaccata al proprio aquilone: sono un neonato con il pannolino, un bambino con un grembiulino blu e un ragazzino con in mano un paio di forbici che presto taglieranno il filo dell’aquilone che li tieni tutti legati all’adulto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inaugurazione 

«Il prossimo 15 dicembre - ha spiegato l'assessore Cristina Borgato - l’opera verrà "consegnata" all’Istituto comprensivo Alvise Pisani e a tutta la comunità. Si è rivelata una scelta decisamente giusta, che non a caso ha riguardato la scuola: un luogo che deve essere accogliente, rassicurante, che deve educare e allenare le giovane menti delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi a essere sempre più curiose e interessate al mondo che li circonda».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento