Tumore al seno: solo il 70 per cento si affida alla prevenzione. Le iniziative di Ottobre in Rosa

Dal vaporetto in rosa a #NastroRosa Airc: tutte le sedi principali del Comune si illuminano di rosa nel mese di ottobre. Le iniziative delle prossime settimane

LA presentazione delle iniziative di Ottobre in Rosa

Di tumore al seno ci si può ammalare, ma, soprattutto, grazie alla prevenzione, si può guarire e, seguendo idonei percorsi sia fisici che psicologici, si può tornare alla vita attiva. Questo il messaggio che anche quest'anno vuole lanciare la campagna informativa di “Ottobre rosa”, con un calendario ricco di iniziative. “Ad aprire gli appuntamenti – spiega la presidente del consiglio comunale Ermelinda Damiano – sarà una delle novità di quest'anno: il 'vaporetto rosa', che per tutti i lunedì di ottobre attraccherà di volta in volta in centro storico, nelle isole, e anche in terraferma, a San Giuliano, per effettuare, nell'ambulatorio mobile, appositamente allestito al suo interno visite senologiche su prenotazione (tel. 333-7892876) oltre che dare informazioni sulla prevenzione e sulle attività di screening offerte dalle strutture dell'Ulss 3: il primo appuntamento l'1 ottobre è a san Zaccaria.”

Le iniziative

La percentuale di donne che si affida alla prevenzione e alla sanità veneziana è ancora bassa (il 71% nell'intera Ulss 3 “Serenissima” e il 65%, nel territorio della vecchia Ulss 12 veneziana): l'obiettivo, anche con questa campagna, è di arrivare almeno alla soglia dell'80%.  “Bisogna spiegare alle donne – osserva la vicesindaco Luciana Colle – che  la sanità pubblica lavora bene, presto e con alta professionalità, e che è un dovere per tutte noi sottoporci agli esami di prevenzione. Il Comune di Venezia lancerà questo messaggio anche attraverso la campagna “#NastroRosa Airc” , illuminando per tutto il mese di ottobre le sue sedi principali: Ca' Farsetti, Ca' Loredan, il Municipio di Mestre, la Torre civica. In calendario poi iniziative di vario genere: dagli incontri divulgativi alle manifestazioni sportive, dagli spettacoli teatrali alla presentazione di libri e alle mostre di pitture, tutti ovviamente dedicati all'argomento. “Un'altra novità di quest'anno -  sottolinea l'assessore al turismo Paola Mar – che abbiamo organizzato a tempo di record, saranno le “Vetrine in rosa” dei negozi di Mestre, Marghera, Zelarino in cui si troverà il materiale informativo degli eventi.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Scorzè: camionista investito e ucciso nella notte

  • Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: l'affluenza si ferma al 21,73%

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Scoperta a rubare vestiti, aggredisce il direttore e gli punta le forbici in faccia

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: affluenza al 21,7%. Sì al 66%

Torna su
VeneziaToday è in caricamento