Aria inquinata per i falò, il sindaco minimizza ma il Pd attacca: «Dati allarmanti»

Nel 2019 già cinque giorni di superamenti dei limiti di legge a Mestre, con il picco negativo il 6 gennaio

Il 2019 inizia con dati non proprio rassicuranti per quanto riguarda l'inquinamento dell'aria. Nei primi 7 giorni dell'anno, per ben cinque volte i valori di concentrazione di pm10 registrati a Mestre hanno superato i limiti di legge. Il picco in negativo è stato registrato il giorno dell'Epifania: 165 microgrammi per metro cubo alla stazione di rilevamento Arpav del parco Bissuola, quando la quota per una qualità dell'aria "buona" è fissata a un massimo di 50. Un dato probabilmente collegato (almeno in parte) ai falò dei "panevin".

Per questo il Pd si scaglia contro il sindaco di Venezia. «Per Brugnaro è sufficiente non aver ricevuto lamentele per i falò - scrive la capogruppo Monica Sambo - Peccato che i dati Arpav siano allarmanti e che i pediatri consiglino di non far uscire i bambini». La discussione sugli effetti dei tradizionali eventi dell'Epifania si ripropone tutti gli anni, e finora non sono stati presi dei seri provvedimenti a tutela dell'ambiente. La soluzione, per Sambo, sta nel mezzo: «Si possono anche mantenere alcune tradizioni - spiega - ma con eventi più limitati e controlli maggiori su quelli non ufficiali».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • tutti sti verdi sono quelli che. poi fanno le code in macchina per andare in supermercato....ipocrisia allo.stato puro

  • ...che buffonata colpevolizzare dei falò folcloristici con cadenza annuale, se davvero fosse alla qualità dell'aria che si tiene, perché il pd è i suoi esponenti non si decidono seriamente a promuovere l'elettrificazione di massa sui trasporti?

  • perché nn chiudiamo gli aeroporti, le autostrade? limitiamo il riscaldamento acceso a poche ore al giorno? perché fa notizia solo un Po di fumo una volta all anno fatto solo x divertire grandi e bambini? Ma smettiamola con queste ipocrisie

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Studente sorpreso con la droga a scuola: denunciato

  • Cronaca

    Botte alla moglie e al figlio, un uomo arrestato a Venezia

  • Mestre

    Lite davanti alla mensa: sfregia il rivale, arrestato

  • Mostre

    Ai Tre Oci le foto di Letizia Battaglia: «Che emozione, sono 300 momenti della mia vita»

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un albero: morto il conducente

  • Eroina, quarta overdose in un mese: trovata morta una 36enne

  • Incidente in Valsugana: muore motociclista veneziano

  • Una 34enne morta all'ospedale poche ore dopo aver partorito

  • Torna l'ora legale, 60 minuti di luce in più: ecco quando spostare le lancette

  • Conto salato al momento di disdire il contratto con la compagnia telefonica: quasi 800 euro

Torna su
VeneziaToday è in caricamento