Porte aperte all'M9: Biscione incontra dirigenti e insegnanti delle scuole veneziane

Al primo appuntamento, tenutosi giovedì nell'auditorium di M9, hanno partecipato 140 professori

L'incontro di giovedì

Al via al museo M9 l’operazione “porte aperte”. Si è tenuto giovedì il primo degli appuntamenti fissati con il mondo della scuola a cui hanno partecipato circa 140 tra dirigenti e docenti degli istituti superiori di primo e secondo grado della città di Venezia. Nella prossime settimane il road show di presentazione con il mondo della scuola proseguirà coinvolgendo le scuole del territorio metropolitano e via via le altre province e poi le altre regioni.

Il ciclo di incontri

Un ciclo di incontri intitolato “porte aperte” per identificare in modo chiaro l’obiettivo dell’iniziativa che è quello di far diventare M9 un luogo aperto alla città e uno strumento di cui i docenti possono disporre per affiancare la propria didattica. Un coinvolgimento che mira a far inserire nella programmazione scolastica la visita al Museo per i ragazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Visita all'esposizione permanente

Nel corso della serata sono stati presentati il progetto e le iniziative dedicate alle scuole che saranno attivate nei prossimi mesi. I presenti sono stati poi accompagnati nella visita all’esposizione permanente dagli storici e dal direttore, Marco Biscione che crede fortemente in questa iniziativa: «Un museo è espressione dei valori, della storia e dell’identità e di una comunità. E le scuole sono un pezzo importante e fondamentale di questa comunità - ha sottolineato - Questo è il primo museo multimediale in Italia e racconta la storia del Novecento attraverso le trasformazioni della società, degli stili di vita, della politica, dei consumi. All'M9 il visitatore è attivo e nel corso della visita viene richiesta partecipazione ed interazione con contenuti e strumenti. Si tratta di aspetti che rendono un’esperienza unica e coinvolgente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento