Primario al pronto soccorso a Mirano, dottor Pacelli in pensione dopo 38 anni di servizio

Una lunga carriera, sintetizzata in 25 anni di primariato e 20 di capo servizio dell'Ulss 3

Dopo quarant’anni di attività nel settore delle emergenze-urgenze nel territorio della Riviera del Brenta e del Miranese, Pietro Pacelli, primario del pronto soccorso di Mirano e capo dipartimento nella Ulss 3, è prossimo alla pensione. Mercoledì 31 ottobbre sarà il suo ultimo giorno in servizio a Mirano.

In pensione

«Ho avuto la fortuna - ha riferito commosso il Dottor Pacelli - di vedere tutta l’evoluzione dei vari piani sanitari regionali e soprattutto dell’area delle emergenze, profondamente cambiata nel corso del tempo: anni fa nemmeno esisteva l’Obi, l’autista era solamente reperibile la notte ed avevamo una manciata di medici per sede, mentre ora l’organico è più importante. Nell’ultimo periodo il pronto soccorso e il settore delle urgenze, in generale, è stato davvero potenziato e valorizzato».

La carriera

Non aveva ancora compiuto 27 anni che, nel 1980, il Dottor Pacelli entrava nel mondo del lavoro come assistente medico nell’allora pronto soccorso di Noale (ex Ulss 17). Dopo 13 anni è diventato primario del pronto soccorso di Mirano e Noale. Nel 1998, con la fusione delle ex Ulss 17 e Ulss 18 nella ex Ulss 3 gli era stato conferito il ruolo di capo dipartimento (una carriera che si sintetizza in 25 anni di primariato e 20 di Capo Dipartimento). «In attesa della nomina del nuovo Primario - ha aggiunto Pacelli - continuerà come guida nel pronto soccorso di Mirano il dottor Roberto Marra nel ruolo di facente funzione: in questo modo questa “grande famiglia”, così ho sempre chiamato la mia squadra, proprio per il lungo tempo che si trascorre soprattutto nell’ambito lavorativo, sono certo manterrà quella compattezza d’intenti e attenzione che favorisce sia gli utenti che gli operatori medesimi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avviate le procedure per il nuovo primario

Nel frattempo l’azienda sanitaria ha già avviato le procedure concorsuali per il nuovo primario. «Tutti gli operatori, non solo quelli del pronto soccorso - ha detto il direttore generale dell'Ulss 3 Giuseppe Dal Ben - si uniscono all'azienda per ringraziare il dottor Pacelli, decano dei medici del settore delle emergenze-urgenze della nostra Ulss, per l’impegno sempre dimostrato e per il lavoro svolto con tanta dedizione e attenzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento