Completato il recupero del leoncino di San Marco imbrattato

L'intervento di ripristino con i prodotti messi a disposizione dalla San Marco Group. Lavori iniziati nel pomeriggio di giovedì e portati a termine a tempo di record

Sono stati completati venerdì mattina i lavori cominciati nel pomeriggio di giovedì per ripristinare il leoncino di Piazza San Marco imbrattato sabato con vernice rossa da alcuni studenti fuorisede dell'Accademia delle Belle Arti di Venezia. A mettere a disposizione i prodotti per il recupero della scultura, realizzata nel 1722 da Giovanni Bonazza in marmo rosso di Cottanello, è stata la San Marco Group, azienda di Marcon che opera nel settore delle pitture e vernici per l’edilizia professionale in Italia.

Gli interventi precedenti

Il gruppo è da sempre attento alla conservazione di opere artistiche e architettoniche e ha supportato importanti restauri nel territorio quali, ad esempio, l’organo della basilica di Santa Maria della Salute a Venezia, la Scala Massari nel complesso degli Artigianelli, la Cappella Zen nella Basilica di San Marco, la chiesa della Madonna del Rosario a Marghera e il recupero delle Colonne Napoleoniche, dei Pennoni e delle Procuratie Vecchie di Piazza San Marco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Trovato morto a 38 anni in un ostello a Mestre

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

  • Allarme coronavirus (poi rientrato) per un bambino cinese all'aeroporto di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento