Antiche Mura di Jesolo: consegnati 160 nuovi reperti al Comune

I ritrovamenti sono stati segnalati dalla parrocchia di San Giovanni Battista di Jesolo

Il recupero dei reperti

Si arricchisce il patrimonio artistico e culturale di Jesolo. La Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna, ha consegnato al Comune diversi reperti  che proverrebbero dall’area archeologica delle Antiche Mura. Il materiale era stato donato anonimamente lo scorso anno alla parrocchia San Giovanni Battista di Jesolo che aveva informato i carabinieri.

I reperti

I reperti sono numerosi, quasi 160 e, come verificato dall’organo di tutela dei beni, rappresentati in massima parte da elementi architettonici frammentari (capitelli, lastre decorate, cornici, elementi di altari o decorazioni liturgiche) databili dall'età Romana a tutto il Medioevo. Per quanto la provenienza sia ignota, come ignoto è lo scopritore, con ogni probabilità devono essere collegati all'importante sito archeologico delle Antiche Mura, poco lontano dal centro abitato di Jesolo e in parte alla stessa città romana di Altino. «Questo è un momento di straordinaria importanza per la nostra città e la sua storia - commenta l’assessore alla cultura di Jesolo, Otello Bergamo - che con questi ultimi ritrovamenti continua a richiamarci all’attenzione per il nostro passato e le nostre radici. Dopo lo svelamento della “mansio” ad inizio dello scorso anno e dei resti del campanile del monastero di San Mauro di qualche mese fa, l’arrivo di questi reperti ci spinge a rinnovare il nostro impegno per la valorizzazione dell’area archeologica delle Antiche Mura, che, nelle nostre intenzioni, deve poter essere fruibile da tutti»

unnamed (2)-2-16

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Scorzè: camionista investito e ucciso nella notte

  • Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: l'affluenza si ferma al 21,73%

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Scoperta a rubare vestiti, aggredisce il direttore e gli punta le forbici in faccia

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

Torna su
VeneziaToday è in caricamento