Fondi per lo sport a Mazzorbo e Burano: palazzetto e remiera a nuovo con 180mila euro

Fondi disponibili grazie al Pon Metro. Ristrutturazioni necessarie per bloccare le infiltrazioni e contrastare l'invecchiamento degli edifici, che hanno una certa età

La giunta veneziana ha approvato i progetti definitivi per i lavori di manutenzione e ristrutturazione di due impianti sportivi localizzati a Mazzorbo e a Burano, per un totale di 180mila euro finanziati con i fondi del programma operativo nazionale Città metropolitane (PON Metro 2014-2020).

Palazzetto di Mazzorbo

Il primo intervento riguarda i lavori sulla copertura del palazzetto dello sport a Mazzorbo. Nel fabbricato, che risale alla fine degli anni ‘90, è necessario eliminare le infiltrazioni d’acqua e quindi rifare l’impermeabilizzazione dei pozzi di luce, sigillare i lucernari fissi e riparare quelli apribili negli spogliatoi. Per quanto riguarda il tavolato ligneo, saranno sostituite le parti usurate e verrà successivamente trattato. Nell’area dedicata agli spogliatoi si procederà con un ciclo completo di risanamento di tutte le parti colpite da infiltrazioni o perdite d’acqua. Lavori quantificati in 90mila euro.

Remiera a Burano

Altrettanti destinati a Burano per il risanamento delle infiltrazioni dalla copertura e il rifacimento degli scarichi delle docce nello stabile ove ha sede l’associazione remiera Vogaepara. L'immobile sul quale si interverrà è costituito da due corpi fabbrica adibiti rispettivamente a deposito imbarcazioni e a spogliatoi. Nella prima parte si interverrà con l’eliminazione di alcune infiltrazioni di acqua piovana provenienti dal tetto sostituendo le parti rovinate con nuovi elementi in lamiera di rame e con la riposa delle tegole. Per quanto riguarda gli spogliatoi si interverrà con la manutenzione completa della copertura, la sostituzione dei 4 lucernari e la sostituzione dei controsoffitti in cartongesso. Infine si completerà il lavoro con il rifacimento degli scarichi delle docce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento