Venezia, sbloccati 120 alloggi comunali

La giunta comunale comunica di aver revocato le vecchie graduatorie dei bandi per l'autorestauro. La delibera dovrebbe accelerare le nuove assegnazioni

Una mossa che, proprio nel giorno in cui Ca' Farsetti è stata occupata in un'iniziativa contro gli sfratti, punta a incentivare la residenzialità in città. La giunta veneziana, infatti, ha reso disponibili 120 alloggi pubblici revocando dei bandi di autorestauro del 2011 e 2014 e destinandoli a un nuovo programma di recupero edilizio. Questo perché, come spiegato dall'assessore alle Politiche della residenza, Luciana Colle, quei bandi, che riguardavano in tutto 147 appartamenti, sono stati un mezzo flop. «Dopo sette anni dal primo e quattro anni da quelli del 2014 - spiega - abbiamo preso atto del fallimento di quella iniziativa, dovuto sia alla complessità delle procedure che alla mancanza di limiti temporali nella scelta degli alloggi. Ciò ha comportato che solamente il 13 per cento degli alloggi sia stato realmente concesso in locazione».

Lavori a breve

In altre parole, oggi l’amministrazione comunale si trova ad avere 120 alloggi “bloccati”, e con questa delibera si riesce a renderli nuovamente disponibili. «Procederemo ora con interventi di restauro che il Comune affiderà direttamente a Insula S.p.A. - continua Colle - Questo ci permetterà di dare nuovo impulso alla residenzialità nel centro storico di Venezia. Un’attività che stiamo già portando avanti, come dimostrato in questi giorni con la pubblicazione dei bandi per l’assegnazione di 57 alloggi del patrimonio comunale a Venezia e isole, riservandoli a nuclei familiari con reddito medio-basso e nuclei familiari giovani con età inferiore a 31 anni. Bandi  conclude Colle - ai quali si può partecipare inviando la domanda scaricabile dal sito internet del Comune (https://portale.comune.venezia.it/bandi/accedi) entro il 4 novembre 2018».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Cronaca

    Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Cronaca

    La valigetta rubata e recuperata dalla camorra, l'ex imprenditore e il «braccio destro»

  • Politica

    Via le navi da San Marco e Giudecca: per ora carotaggi al Vittorio Emanuele

I più letti della settimana

  • Soldi addebitati dal conto corrente: boom di segnalazioni per la nuova truffa

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

  • Un male incurabile se la porta via a 34anni, si era trasferita da poco a Noale

  • Rapinatore armato assalta l'ufficio postale: arresto lampo in nove minuti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento