Turismo Inclusivo: in arrivo a Chioggia 13 carrozzine da mare per disabili

Le sedie saranno completamente smontabili per essere caricate anche in veicoli di piccole dimensioni

Presto le carrozzine saranno messe a disposizione delle associazioni di categoria

Tredici carrozzine da mare per il trasporto di disabili acquistate dal Comune di Chioggia grazie al finanziamento regionale di 12mila euro relativo al progetto «Turismo Sociale e inclusivo nelle spiagge Venete». E' una delle novità della prossima stagione balneare per favorire il turismo sociale di persone con disabilità fisiche, motorie e sensoriali sul litorale.

Adatte anche per fare il bagno

Prossimamente le carrozzine saranno messe a disposizione delle associazioni di categoria delle spiagge, che, prima dell'inizio della stagione balneare 2019, le assegneranno ai gestori degli stabilimenti che assicurano una spiaggia inclusiva e accogliente. «Vogliamo che le nostre spiagge siano sempre più “a misura” di persona di ogni condizione ed età – dice il sindaco Alessandro Ferro – con una particolare attenzione ai disabili e alle persone anziane con ridotta mobilità. Dopo la felice presentazione del progetto regionale “Mare e spiagge senza barriere” in collaborazione con le tre Ulss veneziane e le associazioni avvenuta in un bagno di Sottomarina lo scorso luglio, vogliamo dare continuità all'iniziativa, fornendo, grazie al contributo regionale, tredici sedie a rotelle adatte anche per il bagno in mare. Le sedie saranno completamente smontabili per essere caricate anche in veicoli di piccole dimensioni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Ciclista travolto e ucciso da un'auto

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

Torna su
VeneziaToday è in caricamento