Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Le torte e i fuochi di Steve Aoki, i super chef e la folla: i primi giorni di Street Food Festival

È in corso a Caorle la terza edizione dell’evento, che ha già registrato decine di migliaia di presenze e si prepara ad affrontare altri giorni di festa e vacanze

 

Sul mainstage il culmine è stato a Ferragosto con la star mondiale Steve Aoki che ha fatto impazzire i suoi fan tra lanci di torte dal palco e un finale pirotecnico. Stasera, venerdì 16 agosto, a scatenare il popolo di SFF19 ci pensano Dark Polo Gang, Beba & MamboLosco, ma anche One Two One Two con Wad & Val S. Sabato 18 Mamacita e gran chiusura la domenica con Gigi D’Agostino che condividerà il palco con Salvatore Ganacci, che per un problema di salute aveva rinviato il live di mercoledì scorso.

L’anima del festival - che è realizzato su un’area di 45.000 metri quadri in Piazzale Olimpia - è rimasta quella degli chef di strada, che in questi giorni sono stati presi d’assalto da decine di migliaia di appassionati di enogastronomia. Tra questi, anche alcune eccellenze a livello nazionale: Picanhas Cube (vincitore della Street Food Battle di Italia Uno lo scorso anno), Ciccio Smoke & BBQ (finalista nella stessa competizione e segnalato dal Gambero Rosso), Pizza&Mortazza (famoso in tutto il mondo e presente anche al Jova Beach Tour) e le divinità dei panini, il truck dei Rock Burger.

Successo anche per l’area dedicata agli skateboard e agli amanti dei pattini grazie alla collaborazione con Jesoloskateboardacademy: evoluzioni e esercizi per tutta la notte hanno divertito grandi e piccini, come le giostre. Molto interesse anche per l’area campeggio glamping, allestita con le tende più cool del momento, ispirate agli standard internazionali. Il campeggio è andato quasi sold out, le richieste continuano ad arrivare anche per questo fine settimana.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento