Traffico intenso ma scorrevole nel primo sabato di esodo, bollino rosso pomeriggio

Domenica bollino giallo mentre lunedì ancora qualche possibile rallentamento o coda in direzione Milano, soprattutto nella mattinata

Foto: centro operativo Cav

Traffico intenso ma scorrevole sabato mattina in A4, tra Padova est e Venezia, sul passante, e sulla tangenziale di Mestre. La situazione è fotografata in diretta da Cav, l'ente che gestisce le tratte autostradali, nel primo fine settimana di esodo estivo.

Due incidenti non gravi

Due incidenti senza feriti gravi, nella prima mattinata, hanno provocato qualche chilometro di coda, senza ripercussioni gravi sul traffico vacanziero. Il primo è avvenuto intorno alle 7 nel tratto di A4 tra Padova est e gli svincoli A13, coinvolgendo tre auto e provocando 4 chilometri di coda, ma è stato risolto nel giro di mezz’ora, grazie all’intervento tempestivo dei soccorsi e del personale ausiliario di Cav. Il secondo, più o meno negli stessi minuti, ha coinvolto due vetture sul raccordo Marco Polo, tra l’aeroporto di Venezia e Dese, senza provocare code.

ausiliari CAV-2

Previsioni

Traffico dunque regolare anche se intenso a causa dei molti veicoli in viaggio su entrambe le carreggiate. Il picco di traffico raggiunto in mattinata è stato di circa 4 mila veicoli l’ora, nel tratto tra Padova est e Dolo, che ha i livelli più sostenuti. Per quanto attiene le previsioni per il pomeriggio, Cav prevede bollino rosso per traffico molto intenso con possibili code o rallentamenti, in particolare tra Padova est e il bivio tra la A4 e la A57, la barriera autostradale di Venezia-Mestre, e alla stazione di Padova est per i rientri serali.

Domenica

Domani giornata da bollino giallo con traffico ancora intenso in entrambe le direzioni, mentre lunedì gli ultimi rientri del fine settimana, uniti alla ripresa del traffico feriale, provocheranno ancora qualche possibile rallentamento o coda in direzione Milano, soprattutto nella mattinata. È in vigore il blocco dei mezzi pesanti fino alle 22, e domenica dalle 7 alle 22.

Spiagge

Le spiagge dell’alto Adriatico sono sempre molto attrattive, anche in questa estate. Lo confermano i flussi di traffico relativi ai caselli cosiddetti “balneari”, dove le uscite sono massicce. San Donà di Piave e Latisana i due caselli, in Veneto e Friuli Venezia Giulia, dove sabato mattina i rallentamenti e le code risultano più significative. Il traffico è sostenuto su tutta la rete autostradale di Autovie Venete, ma è la A4, come sempre, l’asse più sotto pressione. E qui che transita la maggior parte dei turisti, sia in direzione Venezia (per chi è diretto verso Latisana, Bibione, Caorle, Jesolo) sia in direzione Trieste (per chi è diretto verso il capoluogo del Friuli Venezia Giulia, o verso le mete della costa dalmata).

Molto intenso anche il flusso di veicoli registrato sulla A23, in direzione Palmanova (l’uscita di Palmanova è quella da dove transita chi è diretto ad Aquileia e Grado), con inevitabili rallentamenti sul nodo di interconnessione, dove il flusso si divide fra chi è diretto verso Trieste e chi, invece, prosegue in direzione Venezia. Alle 10 e 30 del mattino Autovie segnala 1 chilometro di coda in uscita a Trieste, code a tratti sulla A23 direzione bivio A4, code in entrata e in uscita a Latisana, code a tratti fra Portogruaro e San Giorgio di Nogaro, in direzione Trieste, code in uscita a San Stino di Livenza e a San Donà di Piave.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Autocisterna si rovescia sulla Castellana, ferito il conducente

Torna su
VeneziaToday è in caricamento