Solidarietà al trofeo velico “Fabio Uello”, consegnati 700 euro alla Fondazione Celeghin

Ancora speranza, per fortuna. Una piccola goccia che però vuol dire molto, soprattutto per chi vive ogni giorno l'angoscia di una malattia terribile. La cifra raccolta andrà a sostenere i numerosi progetti di ricerca scientifica legati ai tumori cerebrali

Solidarietà al trofeo velico “Fabio Uello”, consegnati 700 euro alla Fondazione Celeghin

È stato consegnato venerdì 12 luglio l’assegno di 700 euro che il circolo velico padovano Il Portodimare ha raccolto in occasione del trofeo “Fabio Uello”, veleggiata che si è svolta l‘1 e 2 giugno tra Chioggia e Venezia.

Fabio Cavallini, appassionato di vela

Uello era il soprannome di Fabio Cavallini, appassionato di vela, mancato lo scorso anno a 44 anni a causa di un tumore al cervello estremamente aggressivo, il glioblastoma multiforme. Lo storico circolo velico, nato nel 1975 e riconosciuto dalla FIV, Federazione Italiana Vela, nel 1979, svolge la sua attività a mare a Chioggia, presso la base logistica di Darsena Le Saline.

Fondazione Giovanni Celeghin onlus

La Fondazione è nata a Padova nel 2012 dalla volontà dei figli di Giovanni Celeghin,  Fabio e Annalisa – imprenditori padovani come il padre, fondatore del gruppo DMO Spa - mancato nel 2011 a causa di un glioblastoma. L’obiettivo della Onlus è sostenere la ricerca scientifica attraverso il finanziamento di progetti legati ai tumori cerebrali. Fino ad ora sono stati finanziati e sono in corso di finanziamenti progetti, borse di studio, supporto psicologico per i malati e i loro care-giver, arredamenti di sale cure, per oltre 1 milione di euro in vari ospedali, università e centri di ricerca italiani.

Nella foto: il presidente del circolo Stefano Genova, il presidente onorario Gianfranco Frizzarin ed Emilia Barbieri, segretaria consegnano l’assegno alla presidente della Fondazione, Annalisa Celeghin.

Per informazioni www.fondazioneceleghin.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Scorzè: camionista investito e ucciso nella notte

  • Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: l'affluenza si ferma al 21,73%

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Scoperta a rubare vestiti, aggredisce il direttore e gli punta le forbici in faccia

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: affluenza al 21,7%. Sì al 66%

Torna su
VeneziaToday è in caricamento