A Mestre il truck del cuore: visite gratuite e un promemoria delle buone abitudini per la salute

Screening per la prevenzione e iniziativa di sensibilizzazione: tappa a Mestre terminata lunedì

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Molte morti per arresto cardiaco potrebbero essere evitate se ci fosse più screening cardiovascolare. Per questo è ripartito il progetto nazionale di prevenzione cardiovascolare, “Truck Tour Banca del Cuore 2018”, promosso dalla Fondazione per il Tuo Cuore - HCF Onlus dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, con il patrocinio della presidenza del consiglio dei ministri, del Dipartimento nazionale di protezione civile, di Rai - Responsabilità Sociale e di Federsanità-ANCI. Da sabato 20 a lunedì 22 ottobre, dalle 9 alle 19, un jumbo truck appositamente allestito si è fermato in piazza Coin a Mestre per offrire a tutti i cittadini la possibilità di sottoporsi ad uno screening cardiologico gratuito.

«Quella del jumbo truck del cuore - ha sottolineato il direttore dell'Ulss 3 Serenissima, Giuseppe Dal Ben - è una presenza imponente, di grandissima visibilità. Con la sua strutturazione permette di accogliere i cittadini per un'azione diretta di prevenzione. Ma ancora più importante è che si ponga come segno visibile, come promemoria per tutti coloro che lo vedono e che ne sentono parlare. Il messaggio della prevenzione si estende così su vasta scala, come 'promemoria di salute', ricordando che questa passa per la consapevolezza, gli stili di vita, i controlli periodici».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Attualità

    È un'acqua alta eccezionale: raggiunti i 156 centimetri, Venezia allagata | VIDEO

  • Meteo

    Acqua alta record a Venezia, le immagini con la marea oltre i 150 centimetri

  • Cronaca

    Aereo precipita, due morti a Caorle | VIDEO

  • Cronaca

    Fiume Piave in piena, ricognizione dell'elicottero dei vigili del fuoco | VIDEO

Torna su
VeneziaToday è in caricamento