Anziano di 80 anni salvato dalla meningite con un intervento di cranioplastica

I fatti risalgono allo scorso ottobre. Il paziente, dopo l'operazione e la degenza all'ospedale di Portogruaro, è stato dimesso in questi giorni in buone condizioni di salute

Con un intervento chirurgico, svolto in genere nei “grandi” ospedali, il personale della Otorinolaringoiatria di Portogruaro, ha salvato la vita a un ottantenne di Eraclea colpito da una meningite otogena.

I fatti

Il fatto risale allo scorso ottobre quando l’uomo, che in precedenza non aveva mai avuto problemi d’orecchio, era giunto in ospedale in stato soporoso. Dopo il trasferimento d’urgenza in terapia intensiva, le indagini cliniche e radiologiche del caso avevano chiarito che il problema era una meningite otogena, cioè a partenza da un’infezione dell’orecchio medio destro: questa aveva creato una fistola della base cranica, in sostanza un foro che metteva in comunicazione l’orecchio e le meningi della fossa cranica media aprendo la strada alla meningite batterica.

L'intervento

Con un intervento di timpanoplastica con cranioplastica eseguito dal direttore dell’Orl, dottor Alessandro Abramo, e dal responsabile dell’Unità di Audiologia, dottor Alessandro Fuggetta, la grave infezione è stata risolta. L’ottantenne è stato ricoverato in Terapia Intensiva per qualche giorno finché, assistito dai medici del reparto diretto dal dottor Fabio Toffoletto, è stato in grado di respirare autonomamente. Il paziente è stato quindi trasferirlo al reparto di degenza all’ospedale di Portogruaro sino alla dimissione avvenuta in questi giorni. L’uomo, in buone condizioni di salute, è rientrato al domicilio tra l’affetto dei familiari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mestre

    Scoperti cinque ostelli abusivi a Mestre, maxi multa da 16mila euro

  • Cronaca

    False immatricolazioni e evasione su auto di lusso: truffa milionaria, 44 vittime nel Veneziano

  • Cronaca

    La salma della giovane mamma Francesca Schirinzi è tornata nel Salento

  • Economia

    Veneto prima regione d'Italia per turismo nel 2018, lieve calo per il Veneziano

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un albero: morto il conducente

  • Eroina, quarta overdose in un mese: trovata morta una 36enne

  • Incidente in Valsugana: muore motociclista veneziano

  • Conto salato al momento di disdire il contratto con la compagnia telefonica: quasi 800 euro

  • Sciopero del personale Trenitalia, 24 ore di stop

  • In marcia per il clima, Venezia raccoglie l'appello: studenti attivisti assaltano la laguna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento