Un workshop per la comunicazione eco sostenibile

Appuntamento lunedì 11 novembre al Vega di Marghera: l'evento è organizzato da Confindustria Veneto SIAV e Fablab Venezia

Il Vega di Marghera

Marketing etico e sostenibilità sono l’arma vincente di una comunicazione aziendale che punta alla trasparenza, nel rispetto del cliente finale. In un periodo in cui si fa grande attenzione alla tutela dell’ambiente, sempre più persone sono disposte a spendere di più per prodotti eco-sostenibili, spesso identificati da un eco packaging ad hoc. Lunedì 11 novembre (dalle 9 alle 18, al Vega di via delle Industrie, Marghera) Fablab Venezia e Confindustria Veneto SIAV ospitano un seminario di reading gratuito sul tema, aperto a tutti. Saranno presenti Andrea Boscolo di Fablab Venezia, Gabriella Bettiol di Confindustria Veneto SIAV Spa e Barbara Parmeggiani della Luiss Business School.

Il marketing etico e la sostenibilità come leva per la comunicazione. Quando un’azienda sceglie di sposare i principi etici della sostenibilità, la sua comunicazione cambia rotta: a differenza di quella prettamente commerciale, che si prefigge l'obiettivo di favorire lo scambio economico in merito alla bontà di un prodotto, un servizio o un intero brand, la comunicazione in tema di sostenibilità punta invece a informare le persone in totale trasparenza.

La metodologia innovativa del reading. I cambiamenti socio-economici in atto nel Veneto, ma anche in tutto il territorio nazionale, hanno come conseguenza la necessità di innovare e integrare i principi dell'imprenditoria tradizionale. L’obiettivo è un impatto sociale e ambientale positivo, in cui la qualità della vita degli individui e delle comunità sia avviata a un miglioramento costante. Il seminario di lunedì 11 novembre vuole sensibilizzare i partecipanti su temi così importanti per la società, attraverso la metodologia innovativa del Reading, un modo diverso e partecipativo per acquisire i concetti principali di un testo, cogliere gli stimoli più interessanti per ciascuno e individuare insieme possibili applicazioni nella propria specificità di business e nel lavoro quotidiano.

Tra le letture che saranno approfondite spicca “Let my people go surfing. La filosofia di un imprenditore ribelle” di Yvon Chouinard, fondatore di Patagonia, l’azienda che ha fatto della sostenibilità la propria bandiera, e che invita addirittura i suoi clienti a riparare i prodotti anziché acquistarli. La lettura di alcune parti del libro, dedicato agli imprenditori attenti alla sostenibilità e agli impatti ambientali, è destinata a offrire molti spunti di confronto tra i presenti. Seguirà “My NaneIs Bag - storia di una generazione” di Mattia Conti, nato da un’idea di una delle più creative e vivaci aziende venete del settore dello shopping bag, la PasinBags di Casier, in provincia di Treviso. Infine, sarà data voce a Veronica Fossa, giovane professionista esempio di eccellenza, che racconterà la sua esperienza vissuta all’estero e la sua attività con WeFactory in Italia.

Il workshop, che conta già numerosi iscritti, rientra nel Progetto Veneto Call 4 Innovation, finanziato dalla Commissione Europea grazie al Fondo Sociale Europeo gestito dalla Regione Veneto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • L'acqua alta cancella anche la musica, sommersa la biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello

  • Cocaina fuori dal locale e in casa: coppia in manette a Mirano

  • Investito da un camion, ciclista muore a Fiesso d'Artico

Torna su
VeneziaToday è in caricamento