ViviVenezia

ViviVenezia

Casa Goldoni a Chioggia: dove nacque l'amore platonico dello scrittore per una giovane educanda

Il palazzo (fonte: http://www.palazzocarlogoldoni.com)

Non tutti sanno che Carlo Goldoni soggiornò per un breve periodo anche a Chioggia, luogo che fu per lui anche piuttosto fortunato, in cui produsse anche delle opere e dove ebbe anche il tempo di innamorarsi.

Il luogo, palazzo Poli, ribattezzato palazzo Carlo Goldoni, che si affaccia sul Corso, di fronte alla Chiesa di San Francesco, si trova in pieno centro a Chioggia, in corso del Popolo. Coperta di vegetazione, con un colonnato scenografico e un terrazzo di sapore teatrale, è stata anche la casa della ritrattista di corte Rosalba Carriera, figura riconosciuta come pittrice innovativa, divenuta anche ritrattista di sovrani e notabili in tutta Europa.

Fu dal Settecento che lo scrittore Carlo Goldoni, rinnovatore della commedia dell’arte, venne ospitato per alcuni anni con la sua famiglia, proprio in queste stanze. Entrando all'interno i suoi estimatori possono salire sul terrazzino e da lì si entra in contatto con tutto quello che fu il suo mondo. Proprio affacciandosi dal primo piano, infatti, si può scorgere nel palazzo di fronte la finestrella del convento attraverso la quale ebbe inizio l'amore del Goldoni per un'educanda. Attraverso quella finestra, quel vetro, infatti, il commediografo ammirava la ragazza e sognava di lei. Un amore che però, stando ai racconti e agli esperti, restò squisitamente platonico.

Fu proprio osservando le medesime finestre, che probabilmente, Carlo Goldoni trasse spunto per la commedia “Le Baruffe Chiozzotte” che ritraggono una Chioggia del Settecento, ma ancora molto attuale per tanti aspetti di costume e temperamento: un affresco leggero in cui le donne protagoniste hanno l'urgenza di maritarsi. Il popolo chioggiotto è costituito prevalentemente di pescatori e la battaglia per le donne è quella di tenerseli ancorati a sè. Una commedia brillante, irriverente, che scava nell'essere umano denudandolo. E che nasce proprio da quelle stanze dove Goldoni soggiornò. Un assaggio di Venezia, nella pittoresca Chioggia.

Oggi quel palazzo è diventato una struttura ricettiva: senza perdere il suo fascino accoglie i turisti che si recano nella vicina Venezia e li fa sentire per una notte quasi come dentro ad una favola. O, se preferite le atmosfere goldoniane, ad una commedia... 

Fonte: http://www.palazzocarlogoldoni.com

ViviVenezia

Tante idee per vivere Venezia al meglio: segui il nostro blog per rimanere aggiornato sulle novità più interessanti su locali e ristoranti, attività all'aria aperta, shopping, eventi e sport. Per sfruttare al meglio il tuo tempo libero e... scoprire i piccoli tesori vicino a casa. Vuoi diventare protagonista del blog? Inviaci la tua segnalazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento