ViviVenezia

ViviVenezia

Fritole veneziane, il dolce di Carnevale per eccellenza: la ricetta originale

Credits: Paolo Valdemarin

A Carnevale ogni scherzo vale, ma non in fatto di cibo. Siamo in pieni festeggiamenti, la kermesse ufficiale veneziana è stata inaugurata da pochi giorni, e cosa c'è di meglio se non onorare al meglio il periodo gustando una buona fritola veneziana? Non c'è pasticceria che non proponga frittelle durante il Carnevale, sarebbe un sacrilegio, ma perché non provare a prepararle in casa, per cimentarsi con uno dei classici della cucina lagunare?

Se siete tra i temerari che vogliono provare a fare da sé la frittelle, vi proponiamo la ricetta classica (ne esistono molte varianti). Tentar non nuoce, mal che vada il vostro pasticcere di fiducia potrà soddisfare la vostra voglia di dolce e di fritto!

Potrebbe interessarti anche: Carnevale 2016: le feste e gli eventi "non istituzionali" a Venezia e in provincia

16674670062_f37cf0b348_k-2

(credits: Darren & Brad)

Ingredienti:

250 grammi di farina
35 grammi di zucchero
20 grammi di lievito di birra
1 uovo intero
200 millilitri di latte
30 grammi di uvetta (lasciata in ammollo nel liquore)
30 grammi di pinoli
Scorza di un limone grattuggiata
Olio di semi

Preparazione:

La preparazione, ve lo assicuriamo, è molto semplice. Sciogliete il lievito in una scodella, con il latte tiepido, poi aggiungete 50 grammi di farina e lasciate riposare per circa 30-40 minuti. Aggiungete poi tutti gli altri ingredienti: la restante farina, zucchero, uvetta (dopo averla asciugata), pinoli e scorza di limonae. Impastate bene e lasciate ancora a riposo l'impasto, per circa un'ora.

Nel frattempo portate a bollore l'olio di semi, meglio se di arachidi, e con un cucchiaio ricavate dei piccoli agglomerati di impasto, che andrete a friggere man mano, fintanto che sarann esternamente croccanti. Una volta estratte dall'olio, è possibile (e consigliato) spolverizzare le fritole con lo zucchero a velo, per renderle ancora più piacevoli al palato.

Pronti a provare?

ViviVenezia

Tante idee per vivere Venezia al meglio: segui il nostro blog per rimanere aggiornato sulle novità più interessanti su locali e ristoranti, attività all'aria aperta, shopping, eventi e sport. Per sfruttare al meglio il tuo tempo libero e... scoprire i piccoli tesori vicino a casa. Vuoi diventare protagonista del blog? Inviaci la tua segnalazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Non' contemplato anche un pizzico di sale?

  • Avatar anonimo di Alessandra
    Alessandra

    se metto il lievito madre quello in bustina va bene uguale?

  • Avatar anonimo di Alessandra
    Alessandra

    Ma l'uovo quando va messo?

  • mia madre mi ha insegnato di infarinare l'uvetta perchè rimanga omogenea all'interno della fritoa e inserire buccia di arancia sottile come ingrediente lasciare l'impasto vicino ad una fonte di calore per almeno 2 ore

Torna su
VeneziaToday è in caricamento