Zanzare: i migliori repellenti naturali per allontanarle

Le strategie fai da te per liberarsi del fastidio delle zanzare in casa e tornare a dormire sereni e senza punture

Zanzare: come allontanarle con rimedi naturali

Le zanzare vi tormentano non lasciandovi dormire? Si tratta di un probema piuttosto comune e un vero e proprio incubo delle estati veneziane. Come fare, allora, per dimenticarsi del ronzio di questi fastidiosi insetti e tornare a dormire sereni e con le finestre aperte? Ecco qualche idea su come creare repellenti per zanzare efficaci e con prodotti naturali.

Oli essenziali

Uno dei metodi più efficaci contro le zanzare è quello di utilizzare determinati tipi di oli essenziali che sono dei veri e propri repellenti naturali per questi insetti. Nello specifico gli oli di lavanda, limone e geranio hanno il potere di disorientare le zanzare e farle entrare in uno stato confusionale che le terrà lontane dalla vostra pelle. Basta diluire diverse gocce di questi oli in un po' d'acqua, inserire il composto all'interno di piccole boccettine di vetro e mettere al loro interno degli stecchini in legno che assorbiranno la fragranza e la diffonderanno nell'aria. Si possono posizionare diversi contenitori nella stanza che non solo terranno lontane le zanzare ma daranno un profumo fresco e piacevole all'ambiente della vostra camera da letto.

Menta, basilico e lavanda

Queste tre piante, se posizionate sul proprio balcone o sui davanzali delle finestre della propria camera da letto sono in grado di fungere da schermo per l'intrusione di zanzare nella vostra casa. Un ulteriore modo di utilizzarle contro questi insetti è quello di creare uno spray naturale da spruzzare sul proprio corpo prima di andare a dormire. Come fare? Basta far bollire un po' di menta e basilico per qualche minuto, far raffreddare il composto ottenuto e inserirlo in uno spruzzino da tenere sempre a portata di mano. Provare per credere!

Limone e aceto

Il limone e l'aceto sono degli alleati infallibili per moltissimi problemi casalinghi, ottimi per pulire, igienizzare, sturare lavandini e anche per allontanare le zanzare. Come utilizzarli? Mettete un po' di aceto in delle vaschette, inserite qualche fetta di limone fresco al loro interno e posizionatele sui davanzali delle finestre. L'odore dell'aceto e del limone risulterà particolarmente sgradevole per questi fastidiosi insetti tenendoli lontani dalla vostra pelle. 

Candele repellenti fai da te 

Un ulteriore ed efficace metodo contro le zanzare è quello di utilizzare delle candele repellenti che possono essere realizzate a casa con poche e semplici mosse. Basta utilizzare della cera, comprata oppure ottenuta facendo sciogliere quella di candele che già si hanno in casa. Vanno poi aggiunte al composto delle gocce di olio essenziale di lavanda, geraniocitronella, 5 per ogni tipologia di olio. Una volta fatto bisogna versare il tutto all'interno di barattoli di vetro nei quali va inserito uno stoppino che servirà poi per accendere, quando la cera si sarà raffreddata, la vostra candela anti zanzare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Come eliminare gli insetti dalla dispensa

Torna su
VeneziaToday è in caricamento