Quattro milioni alla torre del duomo di Sant' Andrea: "Simbolo per Portogruaro e l'Italia"

"Riconosciuto come monumento nazionale questo manufatto della città. Ascoltate dai governi Renzi e Gentiloni le richieste del gruppo Centrosinistra più avanti insieme"

La ristrutturazione della torre campanaria del duomo di Sant'Andrea a Portogruaro, sarà realtà. A sostenerlo è il capogruppo del 'Centrosinistra più avanti insieme', Marco Terenzi, che fa sapere di aver appreso dall'onorevole del Pd, Sara Moretto, che il governo ha destinato per questo 4 milioni di euro. "Abbiamo sempre seguito questa vicenda - afferma Terenzi -. Questo evento dimostra l’attenzione dei Governi Renzi e Gentiloni verso la comunità Portogruarese"

'Erosione"

Il monumento è stato al centro di sopralluoghi e monitoraggi in ordine alla sua stabilità, da parte delle autorità e dell'amministrazione della città, che a novembre dello scorso anno, dopo l'incontro in Prefettura, scriveva: "Dall’analisi svolta è stato evidenziato che, allo stato, non sussiste un immediato pericolo di crollo del campanile. Tuttavia, sono state rilevate delle criticità derivanti dallo schiacciamento della muratura - che all’interno è meno resistente e maggiormente deformabile - con una conseguente e progressiva erosione. In considerazione di quanto esposto è stata segnalata da parte degli esperti l’esigenza, a completamento dell’attività di analisi, di predisporre uno specifico progetto volto ad applicare, nelle parti ove è presente maggiormente il fenomeno di erosione, delle travi metalliche, per il contenimento della muratura".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Monumento nazionale

 
"In linea con quanto sostenuto dalle precedenti amministrazioni e dal gruppo “Centrosinistra Più Avanti Insieme” - scrive Terenzi - la Torre Campanaria è stata considerata un bene di rilevanza pubblica, che appartiene alla comunità. Il fatto che sia iscritto a patrimonio del Comune, e il riconoscimento del rango di monumento nazionale, simbolo della Città di Portogruaro nel suo Gonfalone, ne sono la diretta testimonianza. Ora l’attuale amministrazione conclude Terenzi - ha la concreta possibilità di intervenire direttamente e in modo compiuto e senza ulteriore indugio, per mettere in campo quegli interventi finalizzati alla tutela del bene monumentale e alla sicurezza dei cittadini". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

  • Schianto tra due auto, morta un'anziana donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento