400 mascherine donate al Sap

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Venezia, 3 aprile 2020

Nel biglietto d’auguri delle scorse festività natalizie, avevamo scritto …gestisci imprevisti e trasformali in opportunità… Come SAP, non ci siamo mai persi d’animo, e non abbiamo mai mollato a cercare soluzioni migliori, in questo momento emergenziale, sia per i colleghi che per la serenità delle loro famiglie. E in questo particolare momento di difficoltà per il paese, ed ancor di più per chi, come noi poliziotti si trova in strada con tutti i rischi che questo comporta, abbiamo trovato anche chi, in maniera generosa, fa donazione di 400 mascherine. Tutto questo è avvenuto grazie a Giuseppe Izzo, amministratore delegato della Uese Italia S.p.A., che ci ha fornito di nr. 400 mascherine filtranti lavabili 3 strati (esterno 100% cotone, intermedio triplo strato t.n.t., interno 100% cotone) prodotte da artigiani veneti, che verranno immediatamente distribuite. Il lavoro non è finito, ma noi non molleremo.

La segreteria provinciale Sap

Torna su
VeneziaToday è in caricamento