73. Mostra del Cinema, ecco l'ordinanza che regola la viabilità durante la kermesse

Durante l'evento non sarà possibile sostare su Lungomare Marconi, e saranno transennate le zone in prossimità del Palazzo del Cinema, a cui potranno accedere i soli accreditati

Mostra del Cinema, ecco le misure per tutelare la circolazione e la sicurezza al Lido. La polizia municipale del Comune di Venezia ha emanato un'ordinanza che regola la viabilità stradale nel Lungomare Marconi, nel tratto compreso tra via Lorenzo Marcello, via Angelo Emo e vie limitrofe per il periodo compreso tra il 28 agosto e il 13 settembre 2016.

Le misure disposte consentiranno inoltre l’allestimento e lo smantellamento delle strutture necessarie allo svolgimento della manifestazione, che si terrà dal 31 agosto al 10 settembre. Nella fattispecie, per tutta la durata della kermesse saranno transennate, con gli accessi controllati dal personale della Fondazione, l’area del Lungomare Marconi, dall’incrocio con via della Quattro Fontane fino all’incrocio con via Angelo Emo, via Candia, dall’incrocio con il Lungomare Marconi fino al ponte sul canale e via delle Quattro Fontane, dall’incrocio con la Darsena Casinò, fino all’incrocio con il Lungomare.

In Lungomare Marconi sarà istituito su ambo i lati il divieto di transito e di sosta con rimozione del veicolo, e a partire dallincrocio con via Marcello in direzione Piazzale Casinò saranno posizionate sulla carreggiata delle strutture fisse disposte in maniera tale da rallentare la marcia dei veicoli. Per leggere il testo integrale dell'ordinanza, è possibile consultare l'apposita pagina sul sito del comune di Venezia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento