Quattro borseggiatrici derubano una turista a piazzale Roma: arrestate

Le giovani sabato mattina hanno derubato una donna ma il gruppo che era con lei ne ha fermata una

La modalità è sempre la stessa: puntare un turista, circondarlo, qualcuno che fa «da palo» e un complice che entra in azione. Questa volta, però, a quattro borseggiatrici bosniache e croate è andata male. Le giovani, di 16, 17 e 19 anni, sabato hanno derubato una donna brasiliana in piazzale Roma ma il colpo non è andato a segno perchè sono state scoperte. 

Erano le 10 del mattino quando un uomo ha avvicinato un agente della polizia municipale per spiegare che una sua connazionale era stata appena derubata da quattro ragazze, una delle quali momentaneamente bloccata dagli altri componenti della comitiva. Per guadagnarsi la fuga, la giovane aveva aperto la giacca facendo cadere a terra passaporto e portafoglio appena trafugato, scappando di corsa al pari delle sue complici.

Le quattro sono state però subito individuate da una pattuglia di rinforzo lungo fondamenta Santa Chiara. Al termine degli accertamenti per loro è scattato l'arresto: le due minorenni sono state trasferite al carcere minorile di Treviso mentre le maggiorenni sono state trattenute, sabato e domenica, nella cella di sicurezza della polizia locale a Santa Croce. Lunedì mattina, infine, sono comparse davanti al giudice per la direttissima, che si è conclusa con la condanna rispettivamente a 1 anno e a 8 mesi di reclusione con divieto di dimora nel Comune di Venezia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: 23enne recuperato morto

  • Meteo instabile nelle prossime ore: arriva l'ondata di calore, in Veneto rovesci e temporali

  • Confermati temporale e grandine, nel Veneziano crolleranno le temperature

  • Incidenti sul Passante: una Ferrari incastrata sotto un camion

  • Dalla pesca al furto: denunciati ragazzi veneziani

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

Torna su
VeneziaToday è in caricamento