Accoltellamento Del Monaco, convalidato l'arresto della moglie

Per il Gip la cantante lirica il 28 dicembre a Jesolo avrebbe colpito con due fendenti al cuore il marito Claudio al culmine di una lite. Lei ora è ricoverata in psichiatria a Venezia

Il Gip di Venezia ha convalidato l'arresto, per tentato omicidio, di Daniela Herrmann, la cantante lirica 35enne che ha tentato di uccidere a coltellate il marito Claudio Del Monaco - figlio del grande tenore scomparso - a Jesolo. Del Monaco, 64 anni, era stato accoltellato il 28 dicembre scorso e subito la polizia aveva individuato nella giovane moglie tedesca l'autrice del gesto. L'uomo, ricoverato in fin di vita all'ospedale di Treviso, è stato salvato grazie a un delicato intervento chirurgico.

Proprio per la gravità delle ferite e il decorso operatorio Del Monaco non è stato ancora interrogato dalla polizia e dal pm veneziano Roberto Terzo che coordina le indagini. Probabilmente - secondo quanto si è appreso - oggi gli investigatori potranno sentirlo chiudendo definitivamente, sul fronte delle indagini, la vicenda. La moglie, in condizioni psichiche instabili, è piantonata nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Venezia, dove è stata trasferita da quello di San Donà.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Pista ciclabile per Venezia, scuole, edifici storici: piano di investimenti fino al 2019

    • Cronaca

      La polizia locale si rinnova: in arrivo pistole, armerie, nuovi autovelox e pure 2 droni

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo della Punto e si schianta contro il platano: automobilista in ospedale

    • Cronaca

      Casinò, piano per evitare il fallimento: eventi a Ca' Vendramin e revisione dei contratti

    I più letti della settimana

    • Maerne in lutto, un aneurisma cerebrale le è fatale a 31 anni: era incinta di cinque mesi

    • Tragedia a Mestre: giovane atleta collassa durante la partita di calcio a 5 e perde la vita

    • Tutti con naso e smartphone all'insù: piazza San Marco gremita per il Volo dell'Angelo

    • Attirata con l'offerta di lavoro e stuprata. "Forse altre vittime, chi sa qualcosa lo segnali"

    • Spunta dall'acqua il corpo senza vita di una donna: avviate le indagini della polizia

    • "Mio padre colpito alla testa con la pistola, ha perso molto sangue. Non è vita questa"

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento