Aggressione a un controllore nel bus

È successo ieri in un mezzo della linea 7E, a Mirano. I carabinieri hanno arrestato un 35enne

Bus della linea 7E

Un controllore è stato spintonato e buttato a terra mentre svolgeva servizio di verifica in un autobus Actv della linea 7E. L'episodio è avvenuto ieri mattina, verso le 8.45: il bus stava transitando a Mirano quando gli ispettori della ditta Arco vigilanza sono saliti e hanno iniziato a chiedere i titoli di viaggio ai passeggeri. Uno di questi, un 35enne nigeriano sprovvisto di biglietto, ha reagito con violenza e si è scagliato contro gli agenti.

Arrestato

Così è stato lanciato l'allarme al 112 e sul posto sono arrivati i carabinieri, che hanno trovato l'uomo in evidente stato di alterazione e lo hanno portato in caserma, prima di dichiararlo in arresto con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. L'ispettore è stato fatto soccorrere e medicare per dei dolori alla caviglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento