Non riesce a prendere il battello, aggredisce l'addetto Actv

L'episodio domenica pomeriggio al Lido. Un passeggero della Giudecca non essendo riuscito a salire sulla linea 8 (Lido, Giardini, Giudecca e Sacca Fisola) se l'è presa con il pontoniere

Vaporetto Actv Lido, archivio

Il fatto è accaduto domenica al Lido, Santa Maria Elisabetta, all'imbarcadero della linea 8 dove nel tardo pomeriggio sono saliti i passeggeri diretti alla Giudecca e a Sacca Fisola. Uno di loro non è riuscito a imbarcarsi e se l'è presa con l'addetto Actv, che in quel momento stava gestendo arrivi e partenze degli utenti, sferrandogli un energico spintone. Il fatto riportato dal Gazzettino e confermato da Actv.

La ressa al battello

A complicare il quadro la ressa in attesa all'imbarco per tornare in città, come di sovente accade nei giorni festivi al Lido, d'estate, per la trasferta in massa verso le spiagge. In un attimo l'utente, un nuomo della Giudecca, avrebbe perso le staffe spintonando e colpendo l'operatore in quel momento in servizio, vedendo partire il vaporetto mentre lui era rimasto a terra. Al pontoniere non è rimasto che ricorrere alle forze dell'ordine per denunciare l'accaduto. Il suo stato di salute non desta, secondo l'azienda, alcuna preoccupazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Barca finisce in secca, volo dell'elicottero per recuperare quattro persone

Torna su
VeneziaToday è in caricamento